Roma, conto alla rovescia Zaniolo | C’è la data del rientro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:29

Sale l’attesa in casa Roma per il ritorno in campo di Nicolò Zaniolo: svelata la data in cui potrebbe essere disponibile

Nicolò Zaniolo il giorno dell’infortunio in Nazionale (Getty Images)

Sono ore, giorni di attesa per la Roma. Infatti proprio oggi i giallorossi scopriranno l’avversaria nei quarti di finale di Europa League. La squadra di Fonseca è l’unica italiana rimasta in Europa a rappresentare l’Italia, e alle 13 si conoscerà quale sarà il destino.

Nel frattempo l’attesa sale anche per il ritorno di Nicolò Zaniolo in campo. Lo scorso 7 settembre il giovane talento giallorosso ha subito per la seconda volta la rottura del legamento crociato, ma dopo 210 giorni si avvicina la data che sancirà il ritorno in campo. Lui continua ad allenarsi senza sosta sia a Trigoria che con un personal trainer, mostrando sui social di fremere per tornare il prima possibile. Finalmente c’è una data per il suo ritorno.

Leggi anche >>> Calciomercato Roma, sorpasso del Benfica a Tiago Pinto

Leggi anche >>> Calciomercato Roma, un ritorno di fiamma per la porta giallorossa

Roma, Zaniolo in campo con la Primavera: poi il ritorno in Serie A

Nicolò Zaniolo © Getty Images

Sono passato 210 giorni dal quel maledetto infortunio in Nazionale per Nicolò Zaniolo. Per la seconda volta in meno di un anno il talento romanista si è trovato a dover affrontare nuovamente la rottura del legamento crociato. Con tanta determinazione ora Zaniolo si appresta a tornare e inizia il contro alla rovescia.

Secondo quanto riporta il ‘Corriere dello Sport’, il prossimo 25 marzo il calciatore partirà per Innsbruck per la visita decisiva con il professor Fink, stesso che ha eseguito l’intervento. Per adesso il piano di ritorno in campo prevedrebbe prima qualche giorno di allenamento con la Primavera, per poi giocare contro la Fiorentina Primavera il prossimo 10 aprile. Da quel match arriveranno sicuramente risposte importanti, e da lì Fonseca potrà pensare ad una sua convocazione. Si spera che potremo vederlo almeno in panchina il prossimo 21 aprile contro l’Atalanta. Poi si pensa all’Europeo, ma al momento le possibilità di convocazione sono poche.