Roma, Pallotta tuona: “Un altro acquisto pessimo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:07

James Pallotta non dimentica la Roma, e anche da lontano continua a commentarla: dure critiche per un acquisto definito fallimentare

calciomercato Roma
Monchi (Getty Images)

Ormai James Pallotta non è più presidente della Roma da circa sette mesi, ma l’americano sembrerebbe non aver mai dimenticato i colori giallorossi. Infatti l’ex patron della squadra capitolina, nonostante la cessione del club nelle mani della famiglia Friedkin, capitanata da Dan, continua ad essere spesso citato dai tifosi giallorossi all’interno di alcuni tweet in cui gli chiedono delucidazioni sulla gestione.

Oggi però all’ex presidente viene posta una domanda sicuramente scomoda, riguardante l’ex direttore sportivo Monchi e l’acquisto di Javier Pastore, che di certo in maglia giallorossa non sta rispettando le attese. La risposta dell’americano spiazza tutti e attacca duramente entrambi.

Leggi anche >>> Calciomercato, bomber in uscita | C’è anche la Roma

Leggi anche >>> Calciomercato Roma, obiettivo in Spagna | Tiago Pinto punta l’attaccante

Roma, Pallotta su Pastore e Monchi: “Uno dei tanti orrori”

Javier Pastore (Getty Images)

Nel luglio del 2018 approda in giallorosso dal PSG, Javier Pastore, centrocampista offensivo che con la maglia del Palermo in Serie A ha fatto impazzire l’Italia intera, tanto da essere acquistato dalla squadra parigina. A Roma viene accolto ovviamente con grande entusiasmo visto il suo talento e viene pagato dalla società giallorossa 25 milioni.

In tre stagioni nella capitale l’argentino però colleziona solamente 32 presenze e 4 gol, a causa dei continui infortuni che soffre nel corso degli anni. Addirittura nella stagione in corso non ha mai messo piede in campo. Ovviamente i tifosi della Roma continuano a chiedersi il perché di un investimento del genere. Questa domanda viene posta anche all’ex presidente della Roma, James Pallotta. All’americano si chiede: “Che ne pensa dell’acquisto di Pastore da parte di Monchi?”. In un commento sotto al posto Pallotta scrive: “Uno dei tanti orrori”. Dunque un doppio attacco indirizzato sia al giocatore che all’attuale dirigente del Siviglia. Dunque anche da ex Pallotta non smette di pensare e di parlare della Roma.

 

Roma, Pallotta rincara la dose e svela: “Volevo Ziyech”

 

L’ex presidente della Roma non si ferma solo a Pastore, ma rincara la dose contro Franco Baldini e Zecca, suo braccio destro. L’americano dichiara che lui non voleva Pastore, bensì Hakim Ziyech, calciatore attualmente al Chelsea ma ai tempi all’Ajax, solo che gli altri due non lo volevano. Questo portò al mancato acquisto del calciatore marocchino, cosa che l’ex presidente giallorosso dice di avere documentato.