Calciomercato Roma, doppio duello | Il Real Madrid fa sul serio

Calciomercato Roma, il club giallorosso sta iniziando a pianificare il futuro ma deve fare i conti secondo il quotidiano “Sport” con il Real Madrid.

nagelsmann roma
Nagelsmann @getty images

La stagione della Roma è ancora tutta da scrivere, ma intanto è inevitabile iniziare a pianificare il futuro. L’attuale allenatore Fonseca in un certo senso è padrone del suo destino, perché la qualificazione alla prossima Champions League gli varrebbe il prolungamento del contratto. Con tanto di aumento dello stipendio. A quel punto i Friedkin, che pure si ritrovano con un allenatore scelto dalla precedente proprietà, ci penserebbero due volte prima di sostituirlo. Anche perché la qualificazione alla prossima Champions League arriverebbe o con uno strepitoso finale di stagione in Serie A, visto l’attuale ritardo e le troppe sconfitte negli scontri diretti. O, ancora meglio, tramite la conquista dell’Europa League.

Se però le cose dovessero andare male la proprietà non vuole farsi trovare impreparata. Ed è per questo motivo che la Roma si sta guardando intorno per un eventuale sostituto di Fonseca. C’è però un fatto di cui tenere conto: altre squadre cambieranno allenatore e così per alcuni obiettivi aspettare troppo potrebbe essere fatale. Due esempi in particolare sono Julian Nagelsmann e Massimiliano Allegri.

Leggi anche: Calciomercato Roma, addio a sorpresa | Plusvalenza importante

Leggi anche: Calciomercato Roma, dietrofront sulla cessione | Conferma con il nuovo tecnico

Calciomercato Roma, il Real Madrid sonda il terreno per Nagelsmann e Allegri

Calciomercato Roma
Allegri (Getty Images)

Secondo quanto riportato da “Sport“, il futuro di Zinedine Zidane non è ancora segnato. A fine stagione potrebbe lasciare il Real Madrid, che dopo un avvio di stagione difficile è ancora in corsa per la vittoria della Liga e della Champions League.

E nella lista dei possibili sostituti ci sono due nomi già accostati alla Roma. Oltre all’attuale tecnico della nazionale tedesca Joachim Löw e alla soluzione Raúl González, il presidente Florentino Perez starebbe infatti pensando a Julian Nagelsmann e Massimiliano Allegri.