Calciomercato Roma, futuro allenatore: c’è il sorpasso in quota (bookmaker)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:05

Calciomercato Roma, c’è il sorpasso in quota: secondo i bookmaker c’è un nuovo favorito per la panchina giallorossa dopo Fonseca.

Roma
Allegri e Sarri (Getty Images)

Sorpasso in quota. Maurizio Sarri, secondo Sisal, è l’allenatore favorito per la panchina della Roma. L’ex Napoli ha superato Allegri nelle gerarchie dei quotiste, che adesso danno Sarri a 3,25. Una abbassamento della quota assai repentino rispetto alle ultime settimane.

Allegri al momento rimane a 6, non altissimo, ma sicuramente dietro al collega. Non è alta, però, nemmeno la quota che vede una possibile riconferma di Fonseca da parte dei Friedkin. Il portoghese infatti è dato a 2,75: molto passerà dalla qualificazione alla prossima Champions League ma anche da un cammino in Europa League che potrebbe portare a delle sorprese. Certamente però, l’addio di Fonseca rimane assai possibile soprattutto dopo le ultime prestazioni in campionato della squadra. Ma tutto potrebbe davvero cambiare con un finale di stagione entusiasmante.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, rivelazione su Allegri: “Il suo primo obiettivo”

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, erede Dzeko | Arrivano conferme

Calciomercato Roma, gli altri nella lista

nagelsmann roma
Nagelsmann @getty images

Occhio però alla terza opzione, che ha lo stesso “punteggio” di Allegri. I quotisti Sisal infatti mettono sullo stesso piano del livornese anche il tedesco Nagelsmann: l’attuale allenatore del Lipsia potrebbe lasciare alla fine della stagione. E la soluzione Roma è venuta alla ribalta nelle scorse settimane. Sisal ci crede a questa possibile eventualità e allora piazza anche il giovane tedesco. Che però sarebbe seguito anche dal Real Madrid in caso di addio di Zidane e dal Bayern Monaco qualora Flick decidesse di andare ad allenare la Nazionale tedesca.

Staccati gli altri. Da De Zerbi e Juric (12), passando per Spalletti, Conte, e anche De Rossi (20), che è appena entrato nello staff azzurro di Roberto Mancini. La corsa però, al momento, è riservata ai primi della lista: vale a dire Sarri e Allegri. Gli altri nomi sembrano davvero distanti da un possibile arrivo a Trigoria.