Sassuolo-Roma, le probabili formazioni dei quotidiani sportivi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:18

Sassuolo-Roma, ecco le probabili formazioni dei quotidiani sportivi in vista dell’impegno di oggi. Scelte fatte per Fonseca

Sassuolo-Roma
Borja Mayoral (Getty Images)

Paulo Fonseca ha fatto le sue scelte in vista della gara di questo pomeriggio contro il Sassuolo. Pochi i dubbi di formazione per i giallorossi, sopratutto in difesa dove le assenze di Smalling, Kumbulla e Ibanez costringono il tecnico portoghese a mandare in campo un pacchetto composto da Karsdorp come terzo centrale, insieme al recuperato Cristante e Mancini.

A centrocampo recuperato Veretout che però inizierà dalla panchina. Si abbassa Pellegrini per sostituire lo squalificato Villar al fianco di Diawara. In avanti la scelta anche oggi dovrebbe ricadere su Mayoral, con Dzeko inizialmente in panchina anche perché è stato impegnato con la sua Nazionale in queste due settimane. Non dovrebbe esserci nessun ballottaggio al momento secondo Corriere e Gazzetta. Le due formazioni infatti coincidono. Tra i pali Pau Lopez: ormai sarà lui il titolare da qui alla fine della stagione. Fonseca lo ha chiaramente detto ieri in fase di presentazione della partita. Fiducia allo spagnolo.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, futuro Belotti: la mossa del Torino

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, erede Dzeko | Sarri chiave per convincerlo

Sassuolo-Roma, la probabile formazione

Calciomercato Roma, addio Pastore | Le ultime
Javier Pastore ©Getty Images

Ecco la probabile formazione che i due quotidiani sportivi riportano questa mattina.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Karsdorp, Cristante, Mancini; Bruno Peres, Diawara, Pellegrini, Spinazzola; Pedro, Carles Perez; Mayoral.

Tridente tutto spagnolo quindi, con El Shaarawy ancora in panchina. Come descritto ieri, potrebbe esserci il debutto in campionato di Pastore a gara in corso. Anche perché giovedì ci sarà l’impegno di Europa League contro l’Ajax.

Anche il Sassuolo dovrà fare a meno di elementi importante: Caputo e Berardi sono tornati acciaccati dalla Nazionale, Locatelli invece per via del “focolaio azzurro” che si è accesso durante gli ultimi giorni di ritiro, non sono stati nemmeno convocati. Decisione presa dalla società anche in vista dei prossimi impegni dei neroverdi.

Il Sassuolo dovrebbe scendere in campo con un 4-2-3-1, con Consigli in porta, e linea difensiva a quattro composta da Toljan, Marlon, Chiriches e Rogerio. I due centrali dovrebbero essere Magnanelli e Obiang (il Corriere schiera Maxime Lopez), mentre dietro all’unica punta che sarà Raspadori, dovrebbero agire Traore, Djuricic e Boga.