Calciomercato Roma, la sentenza: “Fonseca non può rimanere”

Il futuro di Paulo Fonseca nella Roma continua ad essere in bilico, ma arriva la sentenza: “Non può restare”

Roma
Paulo Fonseca (Getty Images)

Il futuro della Roma è totalmente incerto al momento. La stagione continua ad avere alti e bassi preoccupanti e anche l’obiettivo qualificazione in Champions League al momento è fortemente in dubbio. Infatti giallorossi al momento si trovano al settimo posto, costretti a inseguire le concorrenti, ma con una partita in meno rispetto a Lazio, Napoli e Juventus. L’altra strada passa per l’Europa League, dove la Roma giovedì affronterà l’andata dei quarti di finale contro l’Ajax, ma arrivare fino in fondo sarà comunque difficile.

Così ovviamente il nome ad essere indicato come primo responsabile continua ad essere quello di Paulo Fonseca. Il tecnico portoghese senza Champions League lascerà quasi sicuramente la capitale, ma un ex giallorosso ha già dato la propria sentenza: “Non può rimanere”.

Leggi anche >>> Calciomercato Roma, il PSG apre alla cessione | Possibile ritorno in Italia

Leggi anche >>> ESCLUSIVO | Calciomercato Roma, sfida alle big in mediana: prezzo dimezzato

Calciomercato Roma, Di Livio deciso su Fonseca: “Rischia nuove polemiche, non può rimanere”

Angelo Di Livio (Getty Images)

La situazione in casa Roma viene osservata ormai da tutti i fronti, anche da chi non è più nel mondo giallorosso ma che tiene sempre un posto nel cuore per la squadra capitolina. Stiamo parlando di Angelo Di Livio, ex calciatore cresciuto nelle giovanili della Roma e che ha giocato con i giallorossi nella stagione 1984/85, per poi passare a Reggiana, Nocerina, Perugia, Padova, Juventus e infine Fiorentina. Nel club giallorosso ha anche allenato le giovanili per due anni.

Oggi l’ex calciatore ha parlato ai microfoni di ‘TMW Radio’, dove sul tecnico della Roma, Paulo Fonseca, ha affermato: “Per quanto riguarda le tensioni è normale che ci siano confronti in queste situazioni. Ma questo non deve essere una polemica, bensì bisogna trarne positività e ritrovare le cose che permettevano di andare bene. Paulo Fonseca non può rimanere alla Roma, così rischierebbe di rivivere nuove polemiche ogni settimana”. Dunque l’ex calciatore è certo, la scelta migliore per il portoghese è l’addio.