Ajax-Roma, Fonseca sbotta in diretta tv | Le dichiarazioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:00
paulo fonseca
@getty images

Un Paulo Fonseca un po’ spento, ma anche un tecnico forse stanco delle troppe critiche che quotidianamente riceve da tutto l’etere romano. Il tecnico portoghese ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport’ nel post gara di Ajax-Roma, dove all’Amsterdam ArenA i giallorossi sono usciti vittoriosi di rimonta per 2-1, grazie alle reti di Lorenzo Pellegrini e Roger Ibanez nel finale che mette la Roma nelle condizioni di poter gestire la gara di ritorno di giovedì prossimo.

LEGGI ANCHE: Tabellino e voti Ajax-Roma 1-2 | Trionfo Roma all’Amsterdam ArenA

LEGGI ANCHE: Ajax-Roma, doppia squalifica | Saltano il ritorno

Ajax-Roma, Fonseca non ci sta

“Io devo fare il mio lavoro e non posso controllare le critiche. Le accetto sempre, ma devono essere costruttive. Quello che mi dispiace di più sono le bugie e sono tante. Non sono italiano ed è difficile capire perché in una settimana importante come questa in cui rappresentiamo l’Italia, penso che non sia positivo creare questa grande bugia. In questo momento dobbiamo essere tutti italiani. Per me è difficile accettare tutte queste bugie, hanno creato un casino con una bugia incredibile, sul fatto che i giocatori mi hanno affrontato. Io non so come può succedere questo. Non c’è serietà quando esce una cosa simile”