Roma, Fonseca riceve le scuse: “Le bugie hanno le gambe corte”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:31

Roma, dopo gli attacchi ricevuti e molte polemiche successive alla conferenza di Amsterdam, Fonseca riceve le scuse. 

Roma
Paulo Fonseca (Getty Images)

Il direttore del Corriere dello Sport, Ivan Zazzaroni, ha chiesto pubblicamente scusa a Fonseca, questa mattina sul suo giornale, dopo le polemiche di giovedì sera. Quando il tecnico portoghese ha apertamente detto che le frizioni all’interno dello spogliatoio erano state inventate.

“Dobbiamo delle scuse a Paulo Fonseca – ha esordito Zazzaroni – che con la sua misura e con l’educazione che gli abbiamo sempre riconosciuto, ha manifestato il proprio disappunto per alcune “bugie” scritte di recente sulla Roma. Una appartiene in qualche modo al Corriere dello Sport, otre che a quasi tutti i siti sportivi, incluse le agenzie, ed è la notizia relativa al confronto tra il tecnico e i giocatori che si stavano allenando a Trigoria il giorno di Pasqua”.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, cambia tutto: adesso può restare

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, spera ancora nel rinnovo: la situazione

Roma, le scuse a Fonseca

Roma
Paulo Fonseca ©Getty Images

Un passo indietro quindi del Corriere. Anche perché le parole del tecnico portoghese, dette comunque con il solito garbo che lo ha sempre contraddistinto, sono state pungenti. “Ho grande stima per l’uomo e i suoi modi e amo (amiamo qui al giornale) troppo il nostro lavoro – ha scritto ancora Zazzaroni – per non riconoscere di aver commesso un errore. Inseguiamo la verità ed evitiamo di scivolare nella falsa informazione”.

Scuse sicuramente ben accettate da Fonseca. Che tra poco parlerà in conferenza stampa e potrebbe dire ancora qualcosa sulla questione: un momento sicuramente particolare domenica scorsa per l’allenatore portoghese, che però ha rispedito le accuse al mittente parlando di un fatto completamente inventato. Non c’è stato nessun confronto accesso e nessuno si è permesso di mandarlo a quel paese.