Calciomercato Roma, erede Dzeko: doppia contropartita pur di averlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:48

Calciomercato Roma, dopo 6 anni in giallorosso sembra davvero destinata a chiudersi la bella parentesi vissuta da Edin Dzeko nella Capitale. Tanti i nomi sondati per sostituirlo.

Calciomercato Roma
Edin Dzeko (Getty Images)

Vi abbiamo già parlato delle piste più calde di queste settimane che potrebbero portare in giallorosso giocatori molto importanti, che possano non far rimpiangere il centravanti bosniaco.

Non sarà un’impresa facile dal momento che, seppur con momenti difficili, l’esperienza di Dzeko alla Roma è stata piuttosto felice. Non è riuscito a regalare alla piazza quello scudetto contro la Juventus di Allegri per il quale venne acquistato ma è stato comunque protagonista di serate e partite straordinarie sia in Serie A che nelle competizioni europee.

Dopo la rottura con Fonseca e il fortissimo interesse di Juventus e Inter negli ultimi 2 anni, il numero 9 ha ormai le valigie in mano. Da Trigoria non filtrano notizie circa eventuali destinazioni. La sua sortita appare ormai certa e avrà la finalità di abbassare monte ingaggi ed età media della rosa.

Se lo scorso anno il nome più vicino alla Roma fu Milik, quest’estate potrebbe toccare a Belotti. I tifosi si augurano che possa trattarsi di una trattativa meno estenuante rispetto a quella nata col Napoli per il polacco. Anche l’acquisto del “Gallo” nasconde però alcune difficoltà.

Leggi anche: Calciomercato Roma | Futuro allenatore: aumenta la concorrenza

Leggi anche: Roma, per l’erede di Dzeko il Milan mette la freccia sui giallorossi

Calciomercato Roma, su Belotti c’è anche il Milan

Andrea Belotti (Getty Images)

Nonostante il giocatore abbia il coltello dalla parte del manico, non sarà comunque facile trattare con Cairo. I rapporti tra il presidente granata e la Roma si sono incrinati soprattutto dopo la vicenda Petrachi. Considerando anche il forte interesse del Milan, portare Belotti in giallorosso potrebbe rappresentare una questione insidiosa.

I rossoneri vedono nel numero 9 piemontese, a quota 12 gol quest’anno, il giocator giusto per il dopo Ibrahimovic e sarebbero disposti ad accontentare la richiesta di circa 30 milioni di euro.

Come riporta l’edizione di stamane del Corriere dello Sport, i giallorossi non sono sicuri di avere le stesse disponibilità economiche del club di Via Aldo Rossi la prossima estate. Difficile, infatti, che la Roma riesca a piazzarsi in Champions e l’unica alternativa per arrivare all’ex giocatore del Palermo è quella di inserire alcune contropartite.

Tra queste, segnaliamo Carles Perez e Diawara: lo spagnolo non si è mai ambientato benissimo mentre l’ex centrocampista del Napoli sta trovando molta più continuità in questa fase della stagione ma potrebbe comunque essere sacrificato. Seguiranno aggiornamenti.