Calciomercato Roma, retrocessione aritmetica: occasioni in Bundesliga

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:58

Calciomercato Roma, da ieri sera lo Schalke 04 è retrocessione trent’anni dopo. Ecco che arrivano le prime occasioni di mercato

calciomercato Roma
Hoppe (getty images)

Da ieri sera, lo Schalke 04, con la sconfitta sul campo dell’Arminia Bielefeld, è retrocesso. Una storia lunga trent’anni in Bundesliga. Finita come peggio non poteva. Perché nella notte alcuni calciatori sono stati anche aggrediti dai tifosi. Una scena condannata in maniera ufficiale dal club tedesco attraverso una nota apparsa questa mattina.

Al di là delle questioni extra campo – sono già state avviate delle indagini sull’accaduto – sono molte le occasioni di mercato che potrebbe riservare il club tedesco. Perché nessuno, o quasi, deciderà di rimanere per giocare in serie B. E Tiago Pinto starebbe già sondando il terreno per due o tre elementi che possono fare al caso della Roma.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, doppio colpo Inter | La conferma dei bookmaker

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, bomba Spalletti | Fonseca beffato

Calciomercato Roma, ecco le occasioni in Bundesliga

Roma Mustafi
Mustafi, tornerà all’Arsenal (getty images)

I calciatori di buon livello non mancano allo Schalke. E sicuramente la retrocessione ha quasi dell’incredibile. È noto da diverso tempo l’interesse per il giovane attaccante americano Matthew Hoppe. Sul quale Tiago Pinto starebbe monitorando la situazione. Ma occhio anche agli altri. Da Kolasinac, pronto a tornare all’Arsenal ma che in Inghilterra non ci rimarrà per molto, a Mustafi, accostato già all’Inter in qualche occasione.

Dalla rosa del club tedesco quindi potrebbe uscire qualche elemento pronto ad entrare nella famiglia giallorossa. Soluzioni a basso costo – in linea anche con il mercato della Roma – che potrebbe aiutare il prossimo tecnico a fare delle scelte. Serve allungare la rosa. Certo, mettendoci qualità anche. E gli elementi che abbiamo citato potrebbero fare al caso della Roma per la prossima stagione. Ma saranno diversi, con i campionati che ormai volgono al termine, i possibili affari che si possono fare in giro per l’Europa.