Calciomercato Roma, nodo portiere | Si scatena l’asta in Europa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:22

Calciomercato Roma, i giallorossi cercano un portiere per la prossima stagione dopo le tante lacune palesate da Pau Lopez in questi due anni.

Calciomercato Roma
Pau Lopez @getty images

L’ex Betis, arrivato per 23 milioni di euro, era stato accolto con entusiasmo e sembrava poter finalmente portare sicurezza dopo i tanti limiti palesati da Olsen in precedenza.

Anche lo spagnolo, però, non è riuscito a convincere società e tifosi e la prossima estate si cercherà di piazzarlo. Molto probabilmente ci si imbatterà in una minusvalenza ma l’obiettivo dei dirigenti di Trigoria è quello di liberarsi di un ingaggio importante e sproporzionato rispetto all’effettivo apporto del numero 13.

Tanti i profili seguiti da Pinto e colleghi: i nomi più caldi sono quelli di Cragno, Musso, Silvestri e Gollini. Il portiere dell’Atalanta potrebbe lasciare Bergamo dopo diversi errori che hanno portato Gasperini a preferirgli Sportiello in più occasioni.

Non è da escludersi però che la Roma possa virare anche su un profilo straniero.

Leggi anche: Calciomercato Roma, erede Pau Lopez | L’Inter prepara la beffa

Calciomercato Roma, asta per il portiere turco

Gollini @getty images

Qualora non si riuscisse ad arrivare a Gollini (o uno dei portieri su citati), non è da escludersi che la Roma possa virare su un portiere militante in qualche squadra europea.

Questa scelta non è considerata l’ideale dal dg portoghese che ha comunque preferito mantenere vive diverse piste per avere sempre un’alternativa pronta. In particolar modo, potrebbe aprirsi un’asta per Ugurcan Cakir, portiere del Trabzonspor che fa gola a numerose società.

Tra queste figura proprio l’Atalanta e ciò testimonia come il portiere in foto sembra destinato a lasciare i nerazzurri. Stando all’indiscrezione riportata da Birminghanlive, Cakir piace però anche al Borussia Dortmund oltre che a Tottenham, Leicester, Everton ed Aston Villa.

Il prezzo del cartellino rasenta i 20 milioni: tra quelle su citate, le più interessate al classe ’94 sono proprio le inglesi e ciò potrebbe catalizzare una vera e propria asta. La Roma si sta limitando ad osservare la situazione consapevole che la priorità resta un estremo difensore che conosca bene il nostro campionato. Seguiranno aggiornamenti.