Calciomercato Roma, erede Fonseca | Pronto un biennale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:03

Calciomercato Roma, per l’erede di Fonseca ormai si è quasi ai dettagli. Le ultime indiscrezioni parlano di un biennale pronto.

Calciomercato Roma
Allegri e Sarri (Getty Images)

Ci siamo. Ci sarebbe anche pronto il biennale che lo dovrebbe legare alla Roma sin dalla prossima stagione. Ormai la trattativa sarebbe davvero arrivata ai dettagli finali. Quelli prima della firma per intenderci. Poi sarà tempo di annunci. Che arriveranno però come sempre alla fine della stagione. A giochi fatti.

Maurizio Sarri sarà il prossimo allenate della Roma. Come aveva anticipato in esclusiva Asromalive.it Sarri rappresentava la prima opzione per il general manager Tiago Pinto. Sarri si legherà al club dei Friedkin per la stagione 2021-2022 e per quella a seguire. Lo spiega il giornalista Nicolò Schira. Che sottolinea come ormai è tutto pronto e le pedine, quelle più importanti, siano state portate a dama. Il mese di maggio quindi sarà l’ultimo di Fonseca sulla panchina giallorossa. Qualunque sia il risultato sportivo raggiunto. Anche in caso di vittoria dell’Europa League ormai è certo il cambio.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, futuro blindato col nuovo tecnico

Calciomercato Roma, per Sarri si è ai dettagli

Maurizio Sarri
Maurizio Sarri (Getty Images)

Negli ultimi tempi – spiega il Corriere dello Sport – ci sono stati dei passi importanti nella trattativa. Ramadani, il procuratore del tecnico, è stato in Italia per seguire da vicino la situazione. Tiago Pinto, inoltre, ha incontrato diverse volte Pedro Pereira, braccio destro del potente operatore di mercato. Si è parlato ovviamente del tecnico ma anche dei calciatori che dovrebbero arrivare per mettere a puntino il progetto tecnico che ha in mente l’ex Chelsea, Juventus e Napoli.

Sarri è ancora legato alla Juventus fino a fine maggio. Se la società del presidente Agnelli decidesse di liberarlo, allora dovrà pagare una penale di 2,5 milioni di euro. Altrimenti dovrà confermarlo ancora a libro paga per 7 milioni a stagione. Seconda ipotesi assolutamente da scartare. Inoltre, fino al momento, il tecnico non ha accettato la proposta juventina di liquidazione. Non si è sentito trattato bene. E vuole andare fino in fondo. Alla Roma dovrebbe prendere 4,5 milioni a stagione.