Calciomercato Roma, futuro blindato col nuovo tecnico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:12
Roma-Atalanta
L’allenatore della Roma Paulo Fonseca (Getty Images)

Il calendario della Roma si infittisce sempre di più, a distanza di una settimana dalla prima delle due sfide più importanti della stagione, vale a dire quella dell’Old Trafford contro il Manchester United per la gara di andata della semifinale di Europa League. I giallorossi domenica pomeriggio alle ore 18 andranno in Sardegna, per affrontare il Cagliari di Leonardo Semplici. Una trasferta tutt’altro che facile, visto che i rossoblu faranno di tutto per provare a portare a casa i 3 punti, vista la terzultima posizione occupata e una zona salvezza ancora tutta da scrivere. Intanto in casa giallorossa, una delle grandi rivelazioni di questa stagione è stato Gonzalo Villar.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, Pinto incontra gli agenti | Il “nuovo” Dzeko si avvicina

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, futuro Florenzi | Variabile Bellerin

Calciomercato Roma, la stagione di Villar

Calciomercato Roma
Gonzalo Villar (Getty Images)

Il centrocampista spagnolo classe ’98, arrivato nel gennaio del 2020 grazie all’acquisto di Gianluca Petrachi, allora ds della Roma, ha giocato sin qui una stagione sopra la sufficienza, ma a dire il vero in queste ultime partite, sopratutto l’ultima contro l’Atalanta, non l’ha raggiunta. Al netto di tutto però, anche in chiave futura, come riportato da ‘forzaroma.info’, lo spagnolo potrebbe essere un giocatore fondamentale per uno dei tecnici papabili alla panchina della Roma, ovvero Maurizio Sarri. In questi mesi di emergenza in difesa, il tecnico giallorosso Paulo Fonseca ha potuto contare sui tre centrocampisti Villar, Veretout e Diawara, ma quando quest’ultimo gioca dal primo minuto, la Roma difensivamente rende comunque meglio, grazie al centrocampista guinerano.

LEGGI ANCHE: Superlega, la Uefa ha deciso | Il verdetto sui 12 club

Calciomercato Roma, il regista per Sarri

Con il recupero di Cristante a pieno regime sulla linea mediana però, nel modulo di Fonseca Villar andrebbe ad essere addirittura la quarta scelta. In ottica futura, dunque, con Sarri in panchina, lo spagnolo potrebbe essere quello che Jorginho era per il Napoli, ovvero un vero e proprio regista. Nella rosa giallorossa è uno tra i migliori nel lavoro di protezione palla dalla pressione nelle zone più centrali e pericolose del campo.