Roma, le ultime da Trigoria | Per il Manchester scelte già fatte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:51

E’ partito il count-down per la Roma in vista del match che giovedì prossimo la vedrà di scena a Manchester per la semifinale di Europa League.

Roma
@getty images

Lo United è il grande favorito per la conquista del trofeo e dunque la Roma dovrà davvero superarsi se vorrà conquistare la finalissima. L’undici di Solskjaer ha tanti campioni in tutti i reparti ed è davvero una squadra forte e compatta, seconda solo al City in Premier League. I giallorossi si avvicinano a questo storico appuntamento non certo nelle condizioni migliori. In campionato la squadra sta collezionando risultati non all’altezza, specie in trasferta, e le prestazioni della squadra di Fonseca non sono state convincenti. In Europa però si è vista spesso un’altra Roma e per questo i tifosi confidano in Pellegrini e soci per ritagliarsi una serata da sogno.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, colpi in prospettiva: la lista per la difesa


LEGGI ANCHE –>Roma, per l’erede di Dzeko il Milan mette la freccia sui giallorossi

Roma, ecco chi giocherà contro il Manchester United

Calciomercato Roma
Edin Dzeko (Getty Images)

Contro il Cagliari Fonseca ha schierato una Roma con diverse seconde linee e ha operato dei cambi per dare anche a chi rientrava (come Spinazzola e Smalling) l’opportunità di ritrovare il feeling con il terreno di gioco. La formazione anti-United sembra fatta, considerando che non ci sarà Mancini squalificato. In porta Pau Lopez, nella difesa a tra ci saranno sicuramente Smalling, Cristante e Ibanez. Sulle corsie laterali giocheranno i titolari Karsdorp e Spinazzola, mentre al centro la scelta di Fonseca ricadrà su Diawara come partner di Veretout. Villar infatti non sta attraverso un buon momento. In attacco giocherà dall’inizio l’esperto Edin Dzeko, alle sue spalle giocheranno Pellegrini e Mkhitaryan. Con El Shaarawy arma in più e la speranza di riuscire a recuperare pure Pedro.

Oggi intanto c’è stata la consueta divisione in gruppi post partita. Gli infortunati Pedro, Mirante e Calafiori hanno lavorato a parte.