Infortuni Roma, i Friedkin cambiano tutto | Le prossime scelte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:45
infortunio spinazzola
@getty images

La rivoluzione targata Friedkin in casa giallorossa non è ancora iniziata. La proprietà americana metterà mano al portafoglio ancora una volta, a partire dalla scelta del prossimo allenatore. Il grande candidato è Maurizio Sarri, il quale però non verrà ufficializzato prima della fine della stagione, anche perché lo stesso tecnico dovrà prima risolvere il contratto in essere con la Juventus. Ma a parte l’aspetto tecnico-tattico, da lì partirà come un domino una reazione a catena che arriverà al possibile cambio anche dal punto di vista dell’infermeria.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, lo vuole Sarri | Trattativa col nuovo Ds

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, con Sarri in arrivo anche due colpi a parametro zero

Infortuni Roma, i Friedkin cambiano tutto

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport’, infatti, i cambiamenti continueranno soprattutto all’interno delle mura di Trigoria. Sotto esame, anche in questa stagione, c’è la preparazione fisica e il metodo con il quale i vari giocatori rientrano dai rispettivi infortuni. A fine stagione ci saranno attente valutazioni anche nel settore sanitario: dai medici ai fisioterapisti, tutti sotto esame. Proprio per ultimo, gli infortuni di Jordan Veretout e Leonardo Spinazzola, hanno fatto e stanno facendo riflettere i massimi vertici del club capitolino. Una situazione che Ryan Friedkin ha affrontato personalmente nei mesi scorsi.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, accordo fatto | Il retroscena sull’allenatore

Ogni anno cambiano i preparatori, cambiano i campi di Trigoria, prontamente rinnovati e rizollati sempre con più frequenza, ma la sostanza non cambia. Tanti infortuni, cosa non più sostenibile. A questo si aggiungono gli impegni ravvicinati, che nella prossima stagione potrebbero clamorosamente mancare, visto che la Roma potrebbe addirittura non fare nessuna competizione europea nella prossima stagione. Ryan Friedkin sta seguendo tutto da vicino, in modo tale da avere un occhio attento sulle nuove future scelte.