Serie A, voti Sampdoria-Roma 2-0 | Arrivederci Roma, notte fonda a Marassi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:37
Dzeko e Borja Mayoral
@getty images

E’ notte fonda in casa Roma. La squadra di Paulo Fonseca riceve un’altra sconfitta in campionato, questa volta a Marassi di Genova contro la Sampdoria di Claudio Ranieri. Sembra davvero una squadra senza più identità, a partire dalle colpe di un tecnico che ha da tempo perso completamente il polso della situazione. La pessima figura continuano a farla i giocatori ai quali sembra davvero che non importare più nulla, neanche un minimo pensiero alle umiliazioni che stanno subendo i propri tifosi. Nella partita di questa sera non si salva nessuno, se non Fuzato che non ha colpe nei due gol e non ha fatto sbavature, ma comunque non basta.

Voti Sampdoria-Roma 2-0

La difesa giallorossa fa davvero acqua da tutte le parti. Kumbulla in questo momento non è nelle migliori condizioni e si vede, Smalling sbaglia passaggi semplici e si perde quasi sempre l’uomo, Mancini è in netto calo. A centrocampo Villar è scomparso dalla scena, Cristante prova a fare qualcosa ma anche lui sbaglia i passaggi. Dzeko a prescindere dal rigore sbagliato, corre e almeno prova a recuperare i palloni che perde, insufficienti tutti, compresi Mkhitaryan e Borja Mayoral.

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero 6; Bereszynski 6.5, Tonelli 6, Colley 6, Augello 6.5; Damsgaard 6.5 (81′ Candreva sv), Thorsby 6, Adrien Silva 7 (85′ Ekdal sv), Jankto 6.5; Verre 6 (73′ Ramirez 6); Gabbiadini  5.5 (73′ Keita).
A disp.: Letica, Ravaglia, Ferrari, Regini, Rocha, Yoshida, Askildsen, Leris, La Gumina, Quagliarella, Torregrossa.
All.: Ranieri 7

ROMA (3-4-1-2): Fuzato 6; Mancini 4, Smalling 4, Kumbulla 4.5 (64′ Ibanez 5); Santon 4 (69′ Karsdorp 5.5), Villar 4 (82′ Darboe sv), Cristante 4.5, Peres 4.5; Mhkitaryan 5; Mayoral 5.5 (69′ Pastore 5.5), Dzeko 4.
A disp.: Farelli, Mirante, Karsdorp, Jesus, Reynolds, Fazio, Ciervo.
All.: Fonseca 4

Marcatori: 45′ Adrien Silva, 66′ Jankto

Ammoniti: 24′ Kumbulla, 32′ Cristante