Calciomercato Roma, bomba dal Sudamerica | Allenatore saltato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:33

Calciomercato Roma, l’approdo di Mourinho in giallorosso pare aver portato una ventata di brio e di positività a tutto l’ambiente calcistico capitolino. In un momento in cui tutti davano Maurizio Sarri vicinissimo alla Roma, ipotizzando Juric come ipotetico sostituto, i Friedkin hanno annunciato il portoghese come nuovo tecnico.

Roma, Sickwolf esulta per Mourinho e presenta il suo libro
José Mourinho ©GettyImages

Se alcuni hanno ritenuto che la bella notizia sia arrivata in un momento sbagliato e che per rispetto di Fonseca sarebbe stato meglio annunciarla a fine stagione, la mossa mediatica della Roma sembra invece aver portato i suoi effetti.

Nella Capitale c’era bisogno di una “bomba” che riportasse in alto un morale che si era abbattuto sempre di più, a suon di sconfitte, nelle ultime settimane.

La nota ufficiale redatta martedì 4 maggio pare aver, dunque, fatto dimenticare le problematiche che Dzeko e compagni hanno mostrato soprattutto in questo finale di stagione.

Intanto c’è ancora da giocare la semifinale di ritorno con il Manchester United e da affrontare 4 match di Serie A: l’annuncio del portoghese riuscirà ad aver un impatto anche sui giocatori, apparsi molto abbattuti e slegati fino a qualche giorno fa?

Leggi anche –> Calciomercato Roma, prima mossa Mourinho: sondaggio per il centrocampista

Calciomercato Roma, Mourinho seconda scelta?

Calciomercato Roma
José Mourinho (Getty Images)

Intanto si infittiscono sempre più le voci di calciomercato in questi giorni. Se fino a qualche ora fa era molto difficile fare dei nomi per il futuro, data l’ignoranza circa il futuro mister, ora sembra molto più facile quantomeno prevedere degli ipotetici acquisti.

Molti ritengono che Mourinho abbia giustamente preteso delle garanzie da parte dei Friedkin e suppongono che i nuovi proprietari possano garantire al portoghese l’ingaggio di elementi da lui ben noti e magari allenati in passato.

Sarà comunque un calciomercato ponderato ed oculato che la Roma cercherà di gestire senza fare il passo più lungo della gamba. Ciò che ha sorpreso in queste ore, però, è stata la clamorosa indiscrezione giunta dal Sudamerica.

Durante la trasmissione Tyc Sports, Hugor Balassone, ha infatti annunciato che Josè Mourinho sarebbe stata la seconda scelta di papà Dan e figlio Ryan.

L’ex Tottenham sarebbe stato infatti contattato dopo aver ricevuto il rifiuto da parte di Marcelo Gallardo, allenatore del River Plate che avrebbe chiesto di aspettare la fine della stagione per poi eventualmente contrattare.

I giallorossi hanno però preferito virare sul portoghese, consapevoli che la sua “libertà” avrebbe potuto permettere una trattativa più rapida.

Gallardo, intanto, potrà “vantare” l’enneisma chiamata europea dopo quelle giunte nel recente passato da parte del Chelsea, del Barcellona e del Monaco.