Calciomercato Roma, risposta shock | Servono 60 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:04

Calciomercato Roma, confermato l’arrivo di Mourinho, i Friedkin dovranno accontentare l’allenatore portoghese affinché possa fare bene con la sua nuova squadra.

Calciomercato Roma
José Mourinho (Getty Images)

Metabolizzato lo stupore e la contentezza dell’inatteso annuncio, i tifosi della Roma hanno capito che per far bene sarà fondamentale distinguersi per un calciomercato che soddisfi le esigenze dello Special One.

Non vedremo per nessuna squadra italiana trasferimenti faraonici o nomi utopistici; piuttosto si cercherà di seguire una linea sostenibile che possa portare in giallorosso giocatori pronti e funzionali ma al contempo nemmeno troppo dispendiosi da un punto di vista economico.

Incuriosisce sapere quale possa essere il modus operandi di Pinto e adepti nei prossimi mesi dal momento che, molto verosimilmente, nell’ormai famoso summit di Londra tra Mourinho ed emissari giallorossi l’allenatore avrà chiesto delle garanzie.

Le tante operazioni previste fino a qualche settimana fa potrebbero essere totalmente cambiate: Dzeko, per esempio, dato come sicuro partente fino a pochi giorni fa sembra ora addirittura prossimo ad un rinnovo contrattuale.

Josè non vorrà infatti privarsi della saggezza e del carisma del bosniaco, da integrare però anche con la freschezza di un nuovo centravanti (senza dimenticare anche di Borja Mayoral).

Sarà fondamentale, inoltre, ingaggiare anche un portiere che porti sicurezza ad un reparto sovente apparso in grande difficoltà in questa stagione. Occhio, infine, anche ad eventuali approdi nella zona mediana del campo.

Leggi anche —> Calciomercato Roma, colpaccio a zero | Inter KO

Calciomercato Roma, Mourinho vuole Höjbjerg

Calciomercato Roma
José Mourinho (Getty Images)

Se è ancora difficile prevedere quale potrà essere il futuro sistema di gioco, è molto più facile, invece, pensare ad un’ipotetica “wish list” di Mourinho.

Consapevole di dover fare un mercato oculato, come suddetto, Mou potrebbe avanzare alcune richieste volte a garantire l’approdo di giocatori che ha già allenato in passato e che vorrebbe portare all’ombra del Colosseo.

In particolar modo, stando a quanto riportato dal portale spagnolo Todofichajes, l’ex Inter avrebbe fatto una richiesta per il centrocampo. Pur apprezzando Villar, vorrebbe costruire un reparto più saggio e granitico.

Il nome per coadiuvare Veretout è quello  di Pierre-Emile Höjbjerg, centrocampista di nazionalità danese arrivato tra le fila degli Spurs lo scorso anno.

Pagato meno di 12 mesi fa circa 16 milioni di euro, le sue prestazioni hanno fatto schizzare il suo prezzo a cifre al momento improponibili per la Roma.

Da Londra, infatti, hanno fatto sapere che raramente saranno disposti a intavolare una trattativa per cifre inferiori ai 60 milioni. Seguiranno aggiornamenti.