Roma, infortunio Zaniolo | Fissata la data del rientro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:51

Calciomercato Roma, per quanto quella dei giallorossi si prospetti a divenire un’estate molto infuocata sul fronte calciomercato, va sottolineato che uno degli acquisti più importanti potrebbe essere il recupero di una pedina fondamentale.

Calciomercato Roma
José Mourinho (Getty Images)

Sembra scontato dirlo ma l’uomo in foto, che inattesamente siederà sulla panchina sotto la Curva Sud fra qualche mese, ha chiesto delle garanzie tecniche ai Friedkin.

Mourinho si è infatti voluto accertare che gli venisse consegnato non un “instant team” ma uno scacchiere che abbia determinate caratteristiche. Consapevole delle difficoltà economiche dei giallorossi (e non solo), Pinto dovrà distinguersi per dei colpi funzionali e non troppo dispendiosi.

Una delle priorità resta quella del portiere dal momento che, in questi due anni, sia Mirante che Pau Lopez hanno dimostrato di non poter garantire molte sicurezze.

Un portiere “vero” manca nella Capitale dai tempi di Alisson e la rifondazione della rosa partirà proprio dall’estremità difensiva.

Se prima dell’arrivo di Mourinho i nomi fatti erano principalmente quelli di “goalkeeper” del nostro campionato, in queste ore si sono infittite le voci di un interesse per De Gea del Manchester United.

Considerato tra i più forti al mondo fino a qualche anno fa, alcune difficoltà palesate quest’anno sembrano aver indirizzato i Red Devils a cederlo per circa 25 milioni di euro.

Il problema resta lo stipendio dal momento che difficilmente la Roma riuscirà quantomeno a rasentare le 20 milioni di sterline percepite dal numero 1 spagnolo in Inghilterra.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Roma, sorpasso Inter | Caccia al nuovo portiere

Roma, confermata la data per il rientro di Zaniolo

Nicolò Zaniolo il giorno dell’infortunio in Nazionale (Getty Images)

La semifinale di ritorno contro il Manchester ha però messo in evidenza come la Roma pulluli di diamanti grezzi da custodire e far crescere, anche a suon di errori.

Oltre a Darboe e Zalewski, la rosa capitolina vanta però anche uno dei giocatori più promettenti del panorama calcistico nazionale e non solo.

Ci riferiamo a Nicolò Zaniolo, forse dai più dimenticato a causa della prolungata assenza legata al doppio infortunio rimediato in quest’anno e mezzo.

Se la Roma al momento ha poche certezze, una di queste riguarda proprio la centralità che il nuovo tecnico portoghese vorrà garantire al numero 22.

Formatosi tra Inter e Fiorentina e arrivato come pedina di scambio nell’operazione che portò Nainggolan all’Inter, il classe ’99 non è riuscito a strappare una convocazione in extremis per questo finale di stagione.

Vista la delicata situazione, si è infatti preferito procedere con cautela affinché il suo rientro non fosse forzato. Stando a quanto riportato da Sky Sport, infatti, Zaniolo rientrerà direttamente all’inizio della prossima stagione, pronto a riprendere quel percorso di crescita diverse volte interrotto dalla sfortuna sotto l’egida di Mourinho, suo grande estimatore.