Roma-Crotone, Fonseca parla di futuro, Mourinho, Reynolds e Manchester United

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:30
Paulo Fonseca
©GettyImages

Il tecnico giallorosso Paulo Fonseca ha commentato la splendida vittoria della Roma sul Crotone per 5-0 ai microfoni di Sky Sport. Il portoghese ha parlato anche del suo connazionale José Mourinho, che prenderà proprio il suo posto dal prossimo 1 luglio. Intanto sulla gara di oggi la commenta così: “E’ vero che molti di questi giocatori hanno giocato la partita col Manchester, era difficile tenere l’intensità per tutta la partita. Anche nel primo tempo abbiamo fatto bene creando diverse occasioni. Oggi era importante gestire la stanchezza di qualche giocatore”. Poi ha commentato anche i due giovani Darboe e Reynolds: “Darboe sta molto bene, sta dimostrando le sue qualità. Reynolds è un giovane, è arrivato qui in un calcio totalmente diverso. Oggi ha giocato come terzino sinistro, ma ha qualità, però ha bisogno di tempo”.

LEGGI ANCHE: Voti Roma-Crotone 5-0, i giallorossi tornano alla vittoria con un pokerissimo

LEGGI ANCHE: Roma-Crotone, ennesimo infortunio: fuori un altro difensore

Fonseca parla di Mourinho e futuro

Tornando a parlare del secondo tempo di Manchester, alla domanda se rifarebbe le stesse cose dal punto di vista tattico: “Sì, anche perché la squadra aveva fatto un buon primo tempo. Non avevamo ragione di cambiare. Quello che è successo è che abbiamo iniziato a prendere gol in transizione, ma penso che la strategia era corretta. Ho sentito Mourinho? Sì si, lui è stato molto corretto, molto onesto. Abbiamo parlato, non c’è nessun problema con lui, ho un buon rapporto. Futuro in Italia? Vediamo, non posso dire nulla in questo momento”. Poi si è conclusa l’intervista mostrando il commento di Mourinho sotto al post Instagram della Roma: “Io ho una pagina Instagram ma non la uso” (ride, ndr).