Calciomercato Roma, rinforzo a zero | L’esterno per Mourinho

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:23

Il portiere sarà il primo rinforzo che il gm giallorosso Tiago Pinto regalerà a José Mourinho nel prossimo Calciomercato.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto

José Mourinho ha creato tanta euforia nei tifosi della Roma che non si vedeva da molti anni. Inoltre lo Special One è riuscito ad unire anche la maggior parte dei pensieri dei tifosi giallorossi che adesso sognano in grande. Al portoghese, però, andrà costruita una rosa competitiva, magari con qualche ritocco, uno per reparto nella prossima sessione di calciomercato. A partire dall’estremo difensore: Mirante andrà via a parametro zero, Pau Lopez tornerà tra tre mesi dopo l’operazione alla spalla e in questo momento rimane Fuzato. Da capire anche quale sarà il futuro di Robin Olsen, se tornerà dal prestito dall’Everton oppure se la squadra di Carlo Ancelotti riscatterà lo svedese.

LEGGI ANCHE: Ritiro AS Roma 2021, ecco data e luogo del raduno

LEGGI ANCHE: Roma, una casa da Special One | Mou al centro della Capitale

Calciomercato Roma, rinforzo per la fascia

Danilo D'Ambrosio
Danilo D’Ambrosio ©GettyImages

Poi si penserà anche al reparto esterni, soprattutto quelli di difesa. Va fatto lo stesso discorso di Olsen per Alessandro Florenzi, chissà se Mou lo chiamerà magari durante gli europei per fargli sentire il suo apporto, oppure se sarà fatta una cessione con plusvalenza. Intanto secondo quanto riportato da ‘gazzetta.it’, in casa Inter potrebbe svincolarsi un giocatore accostato varie volte alla Roma, vale a dire Danilo D’Ambrosio, in scadenza di contratto al termine della stagione. Le priorità del club nerazzurro in questo momento sono altre, anche se recentemente è andato in scena un incontro tra Marotta e l’agente dell’esterno ex Torino. Se a gennaio sembrava tutto fatto per il rinnovo di un’altra stagione con opzione per un altro anno (2023), il 32enne adesso sembra più lontano. Il numero 33 sta prendendo in considerazione l’ipotesi di lasciare l’Inter, con Roma, Fiorentina e Monaco pronte a monitorare la situazione mostrando già un certo interesse.