Calciomercato Roma, concorrenza del Barcellona per l’attacco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:37

Calciomercato Roma, la prossima sessione di calciomercato si distinguerà per degli importanti cambiamenti di maglia da parte di giocatori iconici che si libereranno a parametro 0. Un esempio può essere quello di Donnarumma, sempre più convinto a declinare le offerte rossonere anche in futuro.

zaniolo roma
Nicolo Zaniolo @ Getty Images

Il numero (e “leva”) 99 resta però un sogno utopistico per la Roma: molto più probabilmente il talentuosissimo portiere firmerà un ricchissimo contratto per qualche top club europeo grazie all’ingerenza di Raiola.

Come detto, però, le occasioni potrebbero davvero essere numerose quest’estate e non è da escludersi che Pinto possa distinguersi per qualche importante ingaggio a parametro 0.

Un tale modus operandi garantirebbe sia un risparmio economico sia l’approdo di elementi che possano acuire la qualità e la pericolosità della rosa capitolina.

Dopo Donnarumma, i nomi più richiesti e seguiti nel nostro continente sono quelli di Memphis Depay del Lione e del Kun Aguero del Manchester City.

Leggi anche —> Calciomercato Roma, sorpasso Mou | Colpo dalla Juve

Calciomercato Roma, si complica Isak

Calciomercato Roma
Isak (getty images)

I due centravanti su citati fanno gola a tantissime squadre che già da tempo si sono informate per monitorare le rispettive questioni.

Sia l’olandese che il numero 10 argentino non rinnoveranno con i propri club e stanno ora ponderando quale scelta prendere per i prossimi anni.

Forti della loro “libertà” contrattuale, cercheranno sicuramente l’offerta economica migliore nonché il progetto da loro ritenuto maggiormente convincente.

Stando a quanto riportato da ESPN, su entrambi ci sarebbe un forte interesse del Barcellona, in pole position rispetto a tutte le altre società.

I blaugrana sono, infatti, alla ricerca di un nuovo centravanti che abbia anche una certa duttilità tattica e i due su citati sembrano i nomi maggiormente graditi a Laporta e a Koeman.

Gli spagnoli, però, potrebbero rappresentare un problema anche per la Roma dal momento che tra gli elementi monitorati figura anche il centravanti della Real Sociedad, Alexander Isak.

Quest’ultimo piace molto a Pinto e a Mourinho che lo avrebbe individuato come l’erede ideale di Edin Dzeko. Il suo contratto scadrà nel 2024 e, considerando anche le sue interessantissime caratteristiche, potrebbe partire solo al fronte di un’offerta di circa 60 milioni di euro.

L’ingerenza del Barca, insomma, non ha fatto altro che acuire una pista di per sé già pregna di insidie.