Calciomercato Roma, blitz in mediana | Richiesta portoghese di Mou

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00

Calciomercato Roma, centrocampo da puntellare: l’ultimo nome sulla lista di Mourinho per rinforzare la mediana arriva dal Portogallo

Calciomercato Roma
Josè Mourinho (Getty Images)

Calciomercato Roma Oliveira / Con il pareggio contro lo Spezia, si è chiusa ufficialmente la stagione della Roma. Un’annata per certi aspetti chiaroscurale quella disputata dalla compagine di Fonseca, che non è sempre riuscita ad imporre il proprio gioco e le proprie idee a discapito degli avversari.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, ha già detto sì: vicino il primo acquisto per Mourinho

Uno dei punti di forza dei capitolini è stato il centrocampo, in cui si sono mescidate in maniera piuttosto fruttuosa agonismo, forza fisica, ottima dote in fase di palleggio e di inserimento. Tuttavia, sono stati tanti, troppi gli infortuni che hanno pregiudicato la condizione fisica della squadra: gli ultimi problemi accusati da Veretout e Pellegrini, ad esempio, si inseriscono in quel filone atroce che ha privato Fonseca di uomini importanti in momenti cruciali della stagione.

Ecco perché Pinto è chiamato a puntellare una mediana che comunque ha offerto ottime garanzie: secondo quanto riportato da fichajes.net, Mourinho avrebbe messo gli occhi su Sergio Oliveira del Porto. Mezzala duttile, dalle spiccate doti offensive, quest’anno ha messo a referto ben 20 goals, fornendo complessivamente 7 assist.

Oliveira alla Roma, calciomercato | Il Porto chiede 30 milioni per liberarlo

Tiago Pinto
©Getty Images

Calciomercato Roma Oliveira / Il classe ’93 è nel pieno della maturità calcistica, ed è pronto a cimentarsi in una nuova esperienza all’esterno. La Roma da tempo sarebbe sulle sue tracce, ma inevitabilmente l’approdo di Mourinho ha dato un impulso decisivo in tal senso. Il Porto non vorrebbe privarsi del suo gioiello a meno che non dovesse arrivare un’offerta di circa 30 milioni di euro: si tratta soltanto di sondaggi, sia chiaro, che però non è detto che non possano sfociare in qualcosa di molto più concreto