Calciomercato Roma, ha già detto sì | Vicino il primo acquisto per Mourinho

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:40

Calciomercato Roma, i Friedkin hanno dimostrato in questi primissimi mesi capitolini di prediligere la via del silenzio e del pragmatismo a quella delle false promesse e delle speculazioni.

Calciomercato Roma, bomber a zero | Arriva l'assist ufficiale
Ryan e Dan Friedkin ©Getty Images

Ciò si sta riflettendo anche nell’ermetismo che sembra avvolgere tutte le notizie che concernano il prossimo calciomercato capitolino. Tantissime le voci che si stanno susseguendo dall’approdo di Mourinho ma, da parte della società, non è mai arrivato nemmeno un minimo segnale che potesse dare delle informazioni.

Ciò che è certo è che i giallorossi cercheranno di “gettare il cuore oltre l’ostacolo” e investire in modo giusto per accontentare il mister, sfruttando nel migliore dei modi le esigue risorse economiche del club.

Nemmeno quest’anno, infatti, la Roma è riuscita a qualificarsi per la Champions League e disputerà una competizione europea solo perché la Uefa ha deciso di programmare la nuova competizione chiamata Conference League.

Dal lontano 2012 la squadra non finiva alle spalle delle prime sei forze del nostro campionato e ciò testimonia come, cammino europeo a parte, l’iter di Dzeko e compagni sotto la guida di Fonseca non possa essere considerato positivo.

Senza piangere sul latte versato, bisognerà ripartire nel migliore dei modi con una programmazione delineata, celere e limpida, volta a consegnare al portoghese una rosa abbastanza pronta già per il ritiro estivo.

A distanza di circa 24 ore dalla fine del campionato si può supporre che il calciomercato sia ormai prossimo ad entrare nel vivo: a breve bisognerà cercare di concretizzare quella convergenza di vedute che ha spinto Mourinho ad accettare il progetto in quel di Londra quasi un mese fa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, futuro Fonseca in Italia? Ecco l’annuncio

Calciomercato Roma, si avvicina Rui Patricio

Calciomercato Roma
Rui Patricio (Getty Images)

Il summit di Mourinho con Pinto e i proprietari è stato ovviamente positivo ma solo il modus operandi che si adotterà prossimamente ci permetterà di capire quali siano le intenzioni della società.

Al momento una delle priorità resta quella del portiere dal momento che, dalla cessione di Alisson, né OlsenPau Lopez sono riusciti a garantire sicurezza tra i pali. Dopo le tante voci susseguitesi circa l’interesse per profili italiani, si stanno infittendo le indiscrezioni circa la volontà di ingaggiare Rui Patricio.

Il portoghese milita nel Wolverhampton da tre anni ed ha il contratto in scadenza tra un anno: pagato circa 16 milioni di euro, gli inglesi lo valutano attualmente un terzo.

Per portalo nella Capitale, infatti, dovrebbero bastare circa 5 milioni di euro, ricavabili dalla cessione definitiva di Olsen all’Everton. Il classe ’88 avrebbe già accettato la destinazione e attende ora il passo decisivo da parte di Pinto.

Al momento, pur non essendoci grandi certezze, almeno per quanto riguarda il portiere la pista più probabile sembra essere questa qui descritta.