Calciomercato Roma, decisione presa | Niente riscatto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:20

Calciomercato Roma, iniziano ad infittirsi sempre di più le voci circa gli obiettivi di Pinto e adepti per la prossima stagione.

Calciomercato Roma, si raffredda una pista in Serie A
José Mourinho ©Getty Images

Mourinho, la cui data di presentazione è ancora un taboo, avrà sicuramente già ricevuto le giuste garanzie sul mercato che lo hanno poi convinto ad accettare quello che i tifosi della Roma si augurano possa essere un ambizioso progetto.

Abbiamo in questi mesi capito come i Friedkin amino operare in silenzio così da preservare la piazza da un mondo mediatico il cui troppo clamore si è sovente rivelato distruttivo.

I giallorossi sono vivi sul mercato e la testimonianza risulta essere proprio questo mutismo voluto che filtra da Trigoria e che è visto come una vera e propria arma per lavorare in silenzio e tranquillità senza troppe distrazioni.

Se non è facile capire quali possano essere i nomi effettivamente accostati alla Roma, va però detto che restano lapalissiane le urgenze che la squadra palesa in alcuni reparti piuttosto che in altri.

Va innanzitutto capito cosa fare con Pau Lopez dal momento che lo Special One avrebbe chiesto un nuovo elemento per la difesa dei pali. Alla questione portiere si aggiunga però anche quella relativa al centravanti: fino a poco prima dell’approdo di Mou, Dzeko era vicinissimo alla rescissione mentre ora sembra che le carte in tavola siano leggermente cambiate.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, Hazard da Mourinho | Conferme dalla Spagna

Calciomercato Roma, che fine farà Borja Mayoral?

Dzeko e Borja Mayoral
@getty images

Indipendentemente dalla permanenza del bosniaco, Pinto sembrerebbe intenzionato ad acquistare un altro centravanti. Nulla, infatti, vieterebbe di “vantare” in squadra tre numeri 9 che possano alternarsi e coadiuvarsi tra loro.

Uno scenario del genere, simile a quello costruito dal Napoli con Mertens, Oshimen e Petagna, dipende soprattutto dall’eventuale acquisto di un nuovo profilo ma anche dalla permanenza di chi è già presente in rosa.

In questi mesi la moglie di Edin ha sovente lanciato segnali social sciorinando tutto il suo amore per la città, segnali seguiti poi dalle belle dichiarazioni sul mister portoghese da parte del bosniaco dopo la vittoria nel Derby.

Quella che fino ad un mese fa sembrava una sicura sortita sembra ora tutt’altro che certa ma va segnalato che i capitolini dovranno anche capire cosa fare con Borja Mayoral, distintosi per un’ottima stagione che, dopo più di un lustro, ha permesso alla squadra di vantare un degno sostituto dell’ex City e Wolfsburg.

Il numero 21 potrebbe essere riscattato quest’estate a 15 milioni oppure la prossima per una cifra aumentata del 30% ma al momento l’intenzione sembra essere quella di monitorare l’attaccante scuola Real Madrid per un altro anno per poi eventualmente ponderarne l’acquisto la prossima stagione.

Ciò permetterebbe anche a Mourinho di capire l’effettiva importanza del classe ’97 e preservare la società da un eventuale ed ennesimo acquisto mal calibrato.