Roma, carta bianca a Mourinho | Novità su ritiro e collaboratori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:45

Roma, Mourinho l’accentratore: pieni poteri allo Special One per quanto concerne la scelta del ritiro e dei collaboratori

Calciomercato Roma, bomber a zero per Mourinho: c'è l'annuncio
José Mourinho ©Getty Images

Roma Mourinho / Manca sempre meno all’inizio ufficiale dell’era Mourinho. Il tecnico portoghese, che fino ad ora si è affacciato alla nuova realtà soltanto indirettamente, tramite i social, è pronto a tuffarsi in quella che può essere definita a tutti gli effetti una nuova sfida. Una stagione nella quale i giallorossi cercheranno di colmare il gap rispetto alle altre big della Serie A, e perché no, fare quel salto di qualità in più anche sotto il profilo europeo.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, enigma attaccante | Le ultime su Dzeko e Belotti

Grande cura sarà prestata nella scelta del ritiro: decisione importante, come si è visto, che può orientare per certi aspetti la condizione fisica della squadra in un senso o nell’altro. Come rivelato dal Corriere dello Sport, lo Special One è in contatto continuo con Tiago Pinto, per gettare le basi in vista della pianificazione della nuova stagione. Il 6 o il 7 luglio il primo turning point: per quella data è fissato il ritiro a Trigoria, anche se l’ex allenatore del Tottenham è presumibile che arrivi qualche giorno prima, per cominciare a calarsi nella nuova realtà.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, colpo a zero | Secondo tentativo Mou

Chiaramente non è escluso che la squadra possa spostarsi, magari negli Stati Uniti: una situazione da prendere assolutamente in considerazione, e che conoscendo l’appeal internazionale di Mou potrebbe aiutare anche a veicolare la diffusione del brand del club.

Roma, nuovi collaboratori di Mourinho | Contatto con Amelia

Roma, il punto su Amelia e lo staff di Mourinho
Marco Amelia ai tempi del Genoa ©Getty Images

Mou avrà carta bianca sul ritiro, e anche per quanto riguarda la scelta dei collaboratori. Confermato il contatto dei giorni scorsi con Amelia, a cui sarebbe stato proposto il ruolo di collaboratore tecnico: l’ex portiere starebbe meditando sulla proposta, che lo intriga e non poco. Una risposta in tal senso potrebbe arrivare a stretto giro di posta, con Mourinho che ne apprezza il carisma e la personalità, dimostrate anche tra i pali.