Roma, nuovo stadio a Tor di Valle | La decisione è stata ufficialmente presa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:11

Roma, nuovo stadio a Tor di Valle: gli aggiornamenti sul progetto dei giallorossi. C’è un annuncio da prendere in esamine

Calciomercato Roma, bomber a zero | Arriva l'assist ufficiale
Ryan e Dan Friedkin ©Getty Images

Roma Friedkin Fienga Stadio / Un occhio al presente, ed un uno al futuro. In questa duplice ottica si può spiegare la politica aziendale che stanno cercando di portare avanti i Friedkin, impegnati da un lato ad assicurare risultati importanti a stretto giro di posta, ma dall’altra tesi a porre le basi in vista di un futuro ancor più radioso.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, colpo vicino per Mou | Tifosi scatenati

Progetto che vede nella costruzione del nuovo stadio un punto di nevralgica importanza, e sotto alcuni aspetti, una sorta di raccordo con la vecchia gestione Pallotta, che aveva spinto per la costruzione di un nuovo impianto in zona Tor di Valle. Progetto poi messo in sordina per le numerose inchieste che si sono succedute: la “patata bollente” è passata nelle mani dei Friedkin, che hanno comunicato l’intenzione di non proseguire l’iter per la costruzione del nuovo stadio. Richiesta approvata da Virginia Raggi, che ha ratificato la revoca dell’interesse pubblico per l’opera.

Roma, nuovo stadio a Tor di Valle | Le parole di Fienga

guido fienga
@getty images

Ecco le parole dell’amministratore delegato Fienga: “Accogliamo in modo positivo la decisione della giunta capitolina di archiviare il provvedimento di revoca degli atti sul progetto di Tor di Valle. Aspettiamo il verdetto dell’aula Giulio Cesare, per poter iniziare un dialogo con l’amministrazione di Roma Capitale, la Regione e tutte le istituzioni interessate a realizzare uno stadio sostenibile, verde e perfettamente in linea con le esigenze della città.”