Calciomercato Roma, assist per il colpo a zero | “Sono ancora al massimo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:49

Calciomercato Roma, come testimoniato dalle vicende Donnarumma, Depay, Aguero e altre ancora, quella appena iniziata sarà un estate dei colpacci a parametro zero. Anche la Roma potrebbe esserne coinvolta.

CALCIOMERCATO ROMA
Friedkin (Getty Images)

I Friedkin hanno tutta la volontà di accontentare Mourinho ma, al contempo, sono ben consapevoli di dover fare i conti con una situazione finanziaria che non permetterà di concretizzare grandissimi acquisti.

Piuttosto, si cercherà di operare in modo oculato e ben calibrato, così da migliorare la squadra laddove necessario e, contemporaneamente, allontanare quei profili che non siano più utili alla causa giallorossa.

Non è ancora facile capire se ci possano essere degli addii eccellenti ma in queste settimane il “goal” ufficiale di Pinto e adepti sembra essere quello di ammortizzare il peso del bilancio con l’allontanamento di giocatori ormai ai margini.

Ritornando al discorso incipitario, inoltre, non bisogna escludere la possibilità che i capitolini possano cercare di mettere le mani su qualche valido elemento al momento svincolato.

Mentre la pista Depay è sfumata sempre di più, quella Donnarumma resta utopistica e difficilmente potrebbe andare oltre la già citata chiamata tra il numero 99 e l’allenatore portoghese.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Roma, annuncio ufficiale dalla Liga | Colpo a zero

Calciomercato Roma, Boateng obiettivo possibile?

Jerome Boateng
Jerome Boateng ©Getty Images

La Roma, però, vorrebbe migliorare anche il proprio reparto difensivo, affiancando a Smalling un altro valido elemento che possa coadiuvare i più giovani nella crescita.

Non è chiaro se Mourinho deciderà di continuare a 3 o, come probabile, ripristinerà la linea a 4. In quest’ultimo caso, lo Special One vorrebbe affidare almeno una dei due tasselli centrali ad una pedina saggia e carismatica.

Smalling cercherà di ritornare agli alti livelli sciorinati durante la prima parentesi capitolina ma, appunto, la possibilità di veder sbarcare un altro difensore over 30 è tutt’altro che remota.

In particolare, Pinto, sta in queste settimane cercando di fronteggiare la concorrenza di Tare per Jerome Boateng, trentatreenne svincolatosi da poco col Bayern Monaco e alla ricerca di un nuovo progetto.

Pur non sbilanciandosi molto sul suo futuro, il tedesco sembra aver voluto dare speranze ai tifosi e alla società che decida di ingaggiarlo a breve, qualunque essa sia.

Queste, infatti, le sue parole riportate alla Rivista 51: “Non so ancora dove andrò, ma ho già le idee chiare. Ho fatto molto bene nella scorsa stagione, non ho perso nemmeno una partita per infortunio. Nelle mie attuali condizioni posso giocare ai massimi livelli per altri 2-3 anni”