Calciomercato Roma, c’è il sì | Accordo per quattro anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:40

Calciomercato Roma, i tifosi sognano rinforzi top per lo Special One Mourinho: c’è l’accordo di quattro anni con il calciatore.

Calciomercato roma
Tiago Pinto ©Getty Images

I contatti tra Tiago Pinto e Mourinho continuano imperterriti in queste settimane dal momento che il dg portoghese sta lavorando, seppur silenziosamente, per poter venire incontro quanto più possibile alle esigenze del nuovo mister.

In questi giorni si sono susseguite tante indiscrezioni ma, fatta eccezione per le operazioni in uscita, l’unica notizia che abbia portato un po’ di entusiasmo ai tifosi è stata quella relativa al rinnovo di Henrix Mkhitaryan.

Quella dell’armeno era però solo una delle tante questioni da risolvere celermente in quel di Trigoria, dove sono tutti al lavoro per consegnare una squadra pronta allo Special One e, al contempo, sostenibile per i Friedkin.

In questa settimana potrebbero registrarsi delle importanti novità anche sul fronte Edin Dzeko dal momento che, tra i vari impegni, il dg giallorosso ha in programma a breve un incontro con l’agente del bosniaco, Lucci.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, l’erede di Ronaldo per Mourinho

Calciomercato Roma, ostacolo Arsenal: richiesta alta

Xhaka
Xhaka ©Getty Images

Per quanto riguarda la vicenda centrocampista, quella appena iniziata potrebbe essere una settimana decisiva. Dopo la notizia relativa al forte avvicinamento tra Koopmeiners e l‘Atalanta, ne è seguita un’altra sicuramente più positiva.

Stando a quanto riportato da Nicolò Schira su Twitter, infatti, la Roma avrebbe già trovato un accordo con Xhaka per un contratto di quattro anni.

La distanza tra i capitolini e l‘Arsenal per il cartellino di Xhaka resta però ancora ampia.

I giallorossi avrebbero trovato da tempo un accordo col calciatore su una base di un quadriennale ma, al momento, c’è ancora una discreta distanza da limare con la dirigenza dei Gunners.

Questi ultimi, infatti, chiedono circa 25 milioni di euro mentre a Trigoria l’offerta si è fermata ai 17 milioni, distribuiti su una parte fissa di 14 e una di bonus di 3 milioni. Seguiranno aggiornamenti.