Calciomercato Roma, futuro Xhaka | Freuler svela la sua richiesta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:35

Calciomercato Roma, il centrocampista svizzero, in orbita giallorossa da diverso tempo, si sta già informando su alcuni aspetti che riguardano l’Italia.

Calciomercato Roma
Remo Freuler (Getty Images)

In vista della partita valida per il secondo turno del girone A dell’Europeo, dove gli azzurri sfideranno la Svizzera allo stadio Olimpico di Roma, il Corriere dello Sport ha rilasciato un’intervista al giocatore dell’Atalanta Remo Freuler.

Il centrocampista svizzero, oltre alla prossima sfida contro l’Italia di Mancini, ha parlato brevemente anche del suo compagno di nazionale, Granit Xhaka, che sembra, dalle voci di mercato, vicino a vestire la maglia giallorossa nella prossima stagione.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Roma, sorpasso in avanti | L’attaccante costa 20 milioni

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Roma, valzer di attaccanti | Il giallorosso è il piano B

Calciomercato Roma, “Xhaka mi ha chiesto come sono le strade in Italia”

Calciomercato Roma
Granit Xhaka (Getty Images)

Che sensazioni provi a giocare contro l’Italia con giocatori che conosci, compagni di squadra e amici?
“Sarà molto bello rivedere i miei compagni di squadra, domani manderò un messaggio a Toloi e Pessina e mercoledì ci vedremo in campo. Ho sempre sognato di giocare almeno una volta contro l’Italia“. 

I punti deboli dell’Italia?
“Noi dobbiamo fare la nostra partita. Dobbiamo provare a pressare l’Italia per creargli un po’ di problemi in difesa. Se siamo troppo bassi come ha giocato la Turchia diventa tutto più facile per loro. Dobbiamo palleggiare bene ed essere compatti per poter arrivare al tiro e, speriamo, al gol”. 

Sentite un po’ di pressione dopo il pareggio con il Galles?
“No, non sentiamo la pressione. Abbiamo preso un punto e abbiamo ancora due partite che vogliamo portare a casa”. 

Xhaka le ha parlato della Serie A?
Prima mi ha chiesto come sono le strade in Italia…risponde ridendo.

Chissà se quest’ultima frase, detta in maniera ironica, non possa in realtà voler dire tanto sul futuro del centrocampista svizzero.