ASRL | Calciomercato Roma, Mourinho gelato: 50 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:18

Calciomercato Roma, la richiesta per il calciatore ha fatto rimanere scioccati sia la dirigenza giallorossa che il tecnico portoghese.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©Getty Images

Daniele Trecca

La Roma dovrà muoversi il prima possibile sul mercato per dare quei calciatori che potranno risultare decisivi nel sistema di gioco di José Mourinho. Uno dei reparti che verrà ritoccato sarà senza dubbio la difesa.

Tiago Pinto per questo è al lavoro già da un po’ di tempo, sapendo che oltre ad un centrale bravo nella fase di impostazione e che sia esperto ed affidabile come piace allo Special One, servirà anche e soprattutto un terzino sinistro, capace di sostituire al meglio l’infortunato Leonardo Spinazzola.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Roma, pericolo Bundesliga | Ci pensa il Bayern Monaco

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Roma, c’è la svolta | Pronto il rinnovo

Calciomercato Roma, richiesta shock per Nuno Mendes

Nuno Mendes ©GettyImages

Come detto in precedenza la Roma è alla ricerca di un terzino sinistro che possa sostituire al meglio lo sfortunato Leonardo Spinazzola (il suo rientro in campo è previsto per febbraio/marzo).

Un nome che circola da un po’ di tempo è quello di Nuno Mendes. Il terzino, classe 2002, ha fatto vedere le sue grandi potenzialità in quest’ultima stagione (la prima da professionista per lui) con la maglia dello Sporting CP (39 presenze e 1 gol).

Il nazionale portoghese è stato uno dei grandi protagonisti nella cavalcata dello Sporting verso la vittoria del titolo e della coppa nazionale. E’ un terzino sinistro che predilige la fase offensiva grazie ad un’ottima abilità nel dribbling unita ad una notevole velocità.

Il vero problema è il prezzo. Nuno Mendes infatti viene valutato sui 45/50 milioni di euro. Troppi per le casse giallorosse. La stessa Roma non ha avuto nessun contatto con l’agenzia che cura gli interessi del giocatore (Positionumber di Miguel Pinho).

Il calciatore quasi sicuramente non arriverà in Italia (proprio a causa del prezzo del cartellino troppo alto) e potrebbe sbarcare molto presto in Premier League.