Roma-Debreceni aperta ai tifosi | La polemica social è rovente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:22

Roma-Debreceni, l’amichevole di domenica dei giallorossi a Frosinone sarà aperta a 1000 tifosi. Ma scatta la polemica social

calciomercato roma
Rui Patricio @Getty Images

Dopo più di un anno i tifosi della Roma – almeno i più fortunati – potranno tornare allo stadio a vedere la propria squadra del cuore. L’appuntamento è per domenica prossima, quando la truppa di Mourinho sarà impegnata nell’amichevole contro il Debreceni che si giocherà a Frosinone. Il fischio d’inizio è previsto per le 19. E i biglietti sono già acquistabili sul sito ticketone.

L’occasione per vedere da vicino lo Special One. E forse anche Rui Patricio, non convocato per la gara di questa sera contro la Triestina. Quella di domenica sarà la quarta amichevole precampionato della Roma. La prima di un certo livello.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, Juventus in pressing | Ora può partire

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, la ciliegina sulla torta | Il piano di Pinto – VIDEO

Roma-Debreceni, scatta la polemica sui social

Sul sito ticketone sono già disponibili i biglietti con tutti i dettagli per poter entrare allo stadio. Oltre al green pass e mascherina FFP2 da utilizzare negli spazi chiusi (soluzione corretta), quello che però viene subito notato dai tifosi è il prezzo del biglietto: per entrare allo Stirpe domenica serviranno 60 euro.

E la polemica e l’indignazione è scattata subito. Chi scrive che ha assistito a partite di Serie A all’Olimpico a prezzi decisamente più contenuti, chi invece spera in un refuso da parte del sito che gestisce la vendita dei biglietti. Ma a quanto pare così non è. Quindi, per poter vedere da vicino la Roma domenica, oltre ad attrezzarsi del green pass (che ripetiamo, è la scelta più giusta e corretta per stare tranquilli) bisognerà sborsare un bel po’ di denaro. Colpa della crisi? Forse.