Calciomercato Roma, spunta l’intoppo | Slitta tutto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:58

I giallorossi attendono con fiducia l’arrivo del nuovo giocatore. Il secondo acquisto sul calciomercato è a un passo ma ci sono intoppi burocratici.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto

Il calciomercato giallorosso a poco più di un mese dalla chiusura inizia a muoversi. Sono tanti i nodi che Tiago Pinto dovrà scogliere, principalmente in uscita, ma anche nel mercato in entrata continuano le mosse per regalare una rosa competitiva a José Mourinho. Il tecnico portoghese aspetta il secondo rinforzo ufficiale sul mercato, che sarà Matias Vina. Il laterale del Palmeiras è ormai a un passo dal vestire la maglia del club capitolino. Oltre la conferma arrivata direttamente dal general manager giallorosso, anche ieri il giocatore non è stato impiegato dal tecnico in Copa Libertadores.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, addio o rinnovo | Pellegrini ha già deciso

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, sogno grande attaccante | Ecco la situazione

Calciomercato Roma, intoppo Vina | La situazione

Come riportato, però, dall’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport’, potrebbe esserci un intoppo relativo al suo arrivo nella capitale. L’accordo tra la Roma ed il Palmeiras è stato ormai trovato sulla base di 14 milioni di euro, bonus compresi, con il club brasiliano che girerà poi il 40% del suo cartellino al Nacional Montevideo. Per l’arrivo vero e proprio dell’uruguaiano a Roma, però, andranno sciolti tutti i dubbi relativi alla quarantena a causa delle disposizioni governative per chi arriva dal Brasile.

Isolamento fiduciario e quarantena di 10 giorni, che il giocatore potrebbe fare direttamente a Trigoria come quando fece Mourinho, anche se li si trattava di soli 5 giorni (la metà). A questo va aggiunto anche il fatto che la Roma poi dovrà disputare la seconda fase della preparazione in Portogallo. Il quotidiano riporta, come il club contatterà comunque il Ministero della Salute per trovare una soluzione.