Calciomercato Roma, c’è la rinuncia | Tiago Pinto a un bivio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:46

Calciomercato Roma, c’è la rinuncia. Adesso il general manager Tiago Pinto è a un bivio, con Mourinho ancora in attesa.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto

La Roma è in partenza per il Portogallo. L’allenatore José Mourinho ha archiviato con una certa soddisfazione le prime quattro amichevoli stagionali. Nelle prime tre si è intravista quella solidità difensiva necessaria per puntare in alto, anche se gli avversari erano comunque di basso livello. Contro il Debrecen si è visto finalmente di cosa può essere capace l’attacco. Borja Mayoral ha confermato di essere un cecchino sotto porta. Dzeko ha fatto una doppietta e la notizia più bella è stata il gol di Zaniolo che potrebbe essere davvero un valore aggiunto.

A proposito di valori aggiunti, però, Mourinho non è ancora soddisfatto della squadra e il general manager Tiago Pinto sa quali sono i rinforzi richiesti. Oltre a Rui Patricio e Vina, serve come il pane un centrocampista centrale che sappia coprire bene e verticalizzare il gioco con precisione.

L’identikit è tracciato da tempo: si tratta di Granit Xhaka, centrocampista dell’Arsenal. Il corteggiamento continua ad andare avanti, Mourinho lo ha scelto e il nazionale svizzero per ringraziarlo continua a riempirlo di “like” a ogni nuovo post su Instagram.

Per portare a termine l’operazione però c’è da accontentare le richieste dell’Arsenal. Nel frattempo dall’Inghilterra, il sito “Football.London” fa sapere che Xhaka sarebbe disposto a rinunciare ad alcuni suoi bonus pur di accelerare la trattativa.

Leggi anche: Calciomercato Roma, altra cessione in vista | Accordo vicino

Calciomercato Roma, Xhaka rinuncia ai bonus e l’Arsenal ha fretta

Calciomercato Roma
Mourinho e Xhaka ©Getty Images

In tutto questo l’Arsenal avrebbe anche una certa fretta di chiudere. Senza fare sconti però sulla cifra richiesta che la Roma attualmente non vuole versare. I Gunners sono molto attivi sul mercato anche con i soldi incassati dalla cessione di Xhaka partirebbero all’assalto di altri due calciatori ritenuti fondamentali dall’allenatore Arteta.

Si tratta del centrocampista del Borussia Monchengladbach Zakaria, tra l’altro compagno di nazionale di Xhaka, e dell’attaccante del Chelsea Abraham che per un periodo di tempo era stato accostato anche ai giallorossi.

Tiago Pinto a questo punto è a un bivio, accerchiato da Arsenal, Xhaka e Mourinho: tutti vogliono che la trattativa si concluda al più presto, però il general manager deve fare quadrare i conti e prende altro tempo.