Calciomercato Roma, partito il dopo Messi | Occhi su Trigoria?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:27

Calciomercato Roma, partito il dopo Messi in casa Barcellona: gli occhi potrebbero essere puntati anche su Trigoria

Calciomercato Roma
Messi ©Getty Images

Si chiude un’era. Una di quelle che sembravano non potessero mai finire e che, invece, per motivi economici, è diventata reale. Messi dopo diciotto anni e un numero poco quantificabile di trofei lascia il Barcellona. E adesso Laporta è costretto a “sostituirlo”. Ovviamente con tutti i paragoni del caso – se mai si potrà parlare di paragoni – visto che si scrive di uno dei calciatori che hanno fatto la storia di questo sport.

Ma tant’è. Adesso Messi è libero di trovarsi un’altra sistemazione e i blaugrana hanno la necessità di rinforzare, per quello che si più, la rosa da mettere a disposizione di Koeman. E dopo aver preso Auguero e Depay, serve sicuramente un elemento con caratteristiche diverse. Si sfoglia la margherita e si potrebbe puntare lo sguardo anche verso Trigoria.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, annuncio ‘ufficiale’ | Niente addio

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, svolta per due esuberi pesanti | Il contatto è ufficiale

Calciomercato Roma, Zaniolo potrebbe entrare nel mirino del Barca

Zaniolo
Nicolò Zaniolo ©Getty Images

Il totonomi è già iniziato. Barnardo Silva, Mahrez, Dani Olmo (che ha caratteristiche differenti ma c’è una sorta di patto pro Barcellona in caso di cessione) e anche Dybala in casa, dopo gli incontri che inizieranno oggi, non dovesse rinnovare con la Juventus. Ma tra i nomi che potrebbero essere seguiti dai catalani in questi giorni, spunta anche il nome di Nicolò Zaniolo.

L’ingaggio è contenuto. Giovane. Ampi margini di miglioramento. Un nome che potrebbe attirare gli operatori di mercato del Barcellona che sicuramente lo hanno sempre tenuto d’occhio. Potrebbe essere un’idea per loro, e un problema di Pinto qualora Laporta decidesse di tentare l’affondo. Anche se, i giallorossi, difficilmente si potrebbero privare del calciatore. Rimane, però, un’idea da non scartare a prescindere.