Calciomercato Roma, finalmente Viña | Cifre ufficiali con sorpresa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:18

Tutto fatto per l’arrivo del nuovo terzino sinistro alla corte di Mourinho. Ecco il comunicato ufficiale sull’acquisto di Matias Viña. 

Tiago Pinto © Getty Images

L’ufficialità era nell’aria ed è arrivata nella giornata di oggi, Matias Viña è un nuovo giocatore della Roma. Il laterale ha firmato il contratto ed è pronto per aggregarsi alla truppa di Josè Mourinho. Andiamo a scoprire, nel dettaglio, la formula dell’accordo e le cifre ufficiali dell’operazione.

La Roma ha trovato il terzino sinistro per sopperire al brutto infortunio occorso a Leonardo Spinazzola. Approda nella capitale Matias Viña, terzino sinistro prelevato dal Palmeiras. Uruguaiano, classe ’97, ha firmato un contratto quinquennale, scegliendo di indossare la maglia numero 5.

Leggi anche: Calciomercato Roma, dalla Spagna: Mourinho chiama un argento olimpico

Leggi anche: Calciomercato Roma, è caccia al numero 9 | Non solo Icardi

Matias Viña è ufficiale, comunicato e cifre

Matias Viña ©Getty Images

Il terzino sinistro arriva dal Palmeiras per 13 milioni di euro più bonus. Ha firmato con i giallorossi un contratto di cinque anni, fino al 30 giugno 2026. Questo il comunicato ufficiale emesso dalla società giallorossa: “L’AS Roma è lieta di annunciare l’ingaggio di Matias Vina. Il Club rende noto di aver acquistato a titolo definitivo, dal Palmeiras, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore uruguaiano, a fronte di un corrispettivo fisso pari a 13 milioni di euro. L’accordo prevede il riconoscimento di bonus variabili oltre al riconoscimento di una percentuale sull’eventuale eccedenza in caso di futura cessione a titolo definitivo del Calciatore. Vina ha sottoscritto un contratto con la Roma fino al 30 giugno 2026.”

Per lui nel Palmeiras 27 presenze ed una rete, il terzino è nazionale uruguaiano, ed ha collezionato 16 presenze con la nazionale, scendendo in tutte le partite dell’ultima Coppa America. Buone notizie dunque per Josè Mourinho, che vede rimpolparsi la fascia sinistra finora occupata dal solo Calafiori, in attesa del ritorno di Leo Spinazzola, titolare indiscusso della corsia di competenza.