Roma, Mourinho show in Turchia | L’inseguimento diventa virale

José Mourinho è apparso ieri sera già carico al massimo per la nuova stagione: lo dimostra il suo atteggiamento nei minuti finali della partita. 

mourinho inseguimento
José Mourinho © Getty Images

La Roma torna dalla Turchia con una bella vittoria nell’esordio assoluto in Conference League. Il match di ieri sera ha rappresentato anche la prima gara ufficiale di José Mourinho sulla panchina giallorossa. Il tecnico lusitano al termine dell’incontro si è detto soddisfatto del comportamento della squadra e ha elogiato il carattere dei suoi calciatori. D’altra parte il lavoro sul piano caratteriale è uno degli aspetti che maggiormente hanno caratterizzato la carriera dello Special One. Anche per questo la Roma ha deciso di puntare su di lui: l’obiettivo della proprietà è costruire una mentalità vincente con l’ex tecnico del Tottenham.

Da questo punto di vista ieri sera Mourinho è apparso in gran forma. L’allenatore è sembrato deciso a tornare in Italia con un risultato positivo e ha cercato di trasmettere ai giocatori in campo tutta la sua carica.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, sorpresa Pinto | Affondo in Bundesliga

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, visite mediche e firma | Tutte le cifre

Mourinho scatenato | Le immagini dell’inseguimento a bordo campo

 

Particolarmente indicativo in questo senso è stato l’atteggiamento del tecnico nelle fasi di non possesso di palla della Roma. Mourinho ha tentato di guidare la fase difensiva della squadra con indicazioni e, in certi casi, inseguendo personalmente gli attaccanti avversari. E’ quanto avvenuto ad esempio nelle battute finali del match quando il Trabzonspor ha tentato di alzare la pressione per riequilibrare il punteggio. In pieno recupero l’attaccante nigeriano della squadra turca Anthony Nwakaeme ha tentato di seminare il panico sulla fascia destra della Roma: l’inseguimento da bordo campo di Mourinho è ben presto diventato virale. Uno scatto che dimostra quanto il tecnico portoghese sia calato nella nuova avventura alla guida dei giallorossi. La corsa del tecnico è sembrata un modo di suonare la carica, invitando i giocatori in campo a resistere agli ultimi assalti degli avversari.