Salernitana-Roma, Pellegrini: “C’è qualcosa di diverso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:22

La Roma trova la quarta vittoria consecutiva in stagione, asfaltata la Salernitana a domicilio. Protagonista assoluto Lorenzo Pellegrini, che ha commentato la gara.

Lorenzo Pellegrini ©Getty Images

Una partenza magica della Roma, che allo stadio Arechi trova una roboante vittoria contro la Salernitana. Finisce 0-4 per i giallorossi che, dopo un primo tempo ad altissima intensità ma terminato a reti bianche, hanno asfaltato i campani in casa. Protagonista assoluto Lorenzo Pellegrini, che ha aperto e chiuso le danze nel poker giallorosso. A fine gara il capitano giallorosso è intervenuto ai microfoni di Dazn, ecco le sue dichiarazioni.

Leggi anche: Calciomercato Roma, Mou lo ‘vende’ | Finisce in tribuna

Leggi anche: Voti Salernitana-Roma 0-4, giallorossi sul velluto | 4 su 4 per Mou

4 su 4 Roma, euforia Lorenzo Pellegrini

Il capitano giallorosso è stato il migliore in campo, nel poker che la Roma ha rifilato a domicilio alla Salernitana, così ha commentato la prestazione dei suoi: “Sono molto contento. Partita non semplice perché non era facile sbloccarla. Dopo è stato tutto in discesa.”

Sulle parole che Mou ha speso all’intervallo: “Ci ha detto di continuare così. Dovevamo dare intensità e ci siamo riusciti.”

La Roma è partita alla grande in stagione, c’è la sensazione di poter fare qualcosa d’importante? ““Si quest’anno c’è qualcosa di diverso. Pensiamo sempre di partita in partita. Continuiamo a migliorare per crescere tutti insieme.”

Riguardo il coro dei tifosi giallorossi che inneggia al tricolore: “Questo è un coro classico dei tifosi della Roma. Non possiamo dirlo, pensiamo partita in partita a fine campionato faremo i conti.”

Nessun riferimento al rinnovo, che dovrebbe essere imminente, appena si chiude il mercato estivo. Il capitano della Roma è tra i migliori interpreti di questo grande avvio di stagione. Si può affermare senza dubbio come la cura Mourinho abbia funzionato alla grande per il numero 7 giallorosso. I tifosi, con in testa lo Special One, si godono il proprio capitano che continua a stupire, partita dopo partita.