Roma, Mourinho senza pace | Due “casi” in vista del Sassuolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:02

José Mourinho si trova a dover fronteggiare diversi problemi in vista della sfida contro il Sassuolo. 

Roma
Amadou Diawara ©Getty Images

La Roma si concentra sulla ripresa della Serie A. Domenica sera all’Olimpico arriva il Sassuolo e José Mourinho non vuole distrazioni in vista di una partita importante. Certo è che queste due settimane di pausa dovuta alle partite delle Nazionali non hanno aiutato la causa giallorossa. Sono infatti diversi i giocatori che sono tornati, o torneranno a Trigoria con problemi fisici o di varia natura. Alle delicate questioni di Lorenzo Pellegrini e Gianluca Mancini si aggiungono altri due casi.

Due spine in più per Mourinho che probabilmente contro gli emiliani sarà costretto a schierare una formazione profondamente rimaneggiata.

LEGGI ANCHE: Infortunio Vina, è giallo | La decisione della Roma

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, ascesa continua | Esordio e rinnovo

Altri guai per Mourinho | I casi di Viña e Diawara

Roma
Matias Viña ©Getty Images

Le altre due questioni riguardano Matias Viña e Amadou Diawara. Quello del laterale uruguaiano rischia di diventare un caso. La sua uscita dal campo durante la sfida contro il Perù ha fatto pensare che il ragazzo fosse rimasto vittima di un infortunio. L’esterno ha lasciato il campo zoppicando vistosamente tanto che nella Capitale ci si attendeva un suo rientro in anticipo. Il commissario tecnico della Celeste Tabarez ha però smentito queste voci sottolineando come le condizioni di Viña siano buone. Tanto da volerlo schierare titolare nella prossima partita contro l’Ecuador. “Sta bene. Ha solo avuto quel problema che lo ha fatto uscire. Il giorno dopo la partita ha fatto la risonanza magnetica ed è venuto fuori che non ha nulla” ha affermato Tabarez. “È stata una mia decisione di non farlo giocare contro la Bolivia. Ci sembrava opportuno che riposasse così da essere pronto per la prossima sfida“. Una scelta che come sottolinea Il Corriere dello Sport non farà piacere alla Roma che vedrà l’esterno fare rientro in Italia soltanto nella notte tra sabato e domenica. E viste le 16 ore di volo che Viña avrà alle spalle è davvero improbabile che Mourinho decida di schierarlo domenica sera.

Completamente diverso il caso di Diawara: il centrocampista guineano è rimasto bloccato nel suo Paese a causa di un colpo di Stato. Secondo Il Romanista nel pomeriggio di ieri la Roma ha avuto modo di parlare sia con il giocatore che con alcuni dirigenti della sua federazione. L’obiettivo è organizzare già per oggi un volo che permetta di far rientrare i calciatori che militano nelle squadre europee.