Calciomercato Roma, c’è il nome per gennaio | Pinto attende il via libera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:14

L’insistenza del Galatasaray per convincere Diawara potrebbe favorire Pinto in vista della sessione invernale di calciomercato. 

Calciomercato Roma
Tiago Pinto

E’ proprio vero che il calciomercato non finisce mai. L’estate giallorossa è stata caratterizzata da una serie di trattative importanti. Eppure in casa Roma le voci sui possibili trasferimenti non sembrano destinate a fermarsi. Le ultime settimane del calciomercato estivo avevano visto il General Manager Tiago Pinto impegnato soprattutto sulle cessioni di alcuni esuberi. Nonostante il gran lavoro del manager non tutti i giocatori cedibili avevano però accettato il trasferimento. Tra questi figura anche Amadou Diawara. Per il centrocampista guineano però continua ad essere vivo l’interesse del Galatasaray. Il club turco sta provando a ingaggiare il giocatore entro la scadenza del mercato in entrata che in Turchia è fissata per oggi.

Non una trattativa secondaria per la Roma. L’eventuale addio di Diawara permetterebbe infatti a Pinto di agire con buoni margini a gennaio per l’acquisto di un centrocampista di maggiore esperienza.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, un altro no | Ma non è finita

LEGGI ANCHE: Roma, in difesa è emergenza | A dicembre il primo rinforzo

Calciomercato Roma, chi al posto di Diawara? | La lista di Pinto

Denis Zakaria @Getty Images

Non è un mistero che durante l’estate José Mourinho abbia chiesto alla dirigenza un ulteriore sforzo in entrata. L’obiettivo della società per accontentare il tecnico portoghese era l’acquisto di un centrocampista di esperienza. Un uomo capace di garantire alla rosa giallorossa un ulteriore salto di qualità. Le difficoltà in uscita hanno frenato Pinto che durante il mercato aveva condotto trattative per giocatori che potrebbero tornare attuali a gennaio. Tutto cominciò con Xhaka. Ma dopo lo svizzero sono emersi altri nomi importanti che rimangono ancora sul taccuino di Pinto: da Douglas Luiz a Sergio Oliveira fino a Denis Zakaria. E proprio l’imponente centrocampista del Borussia Mönchengladbach sembra attualmente esser il preferito della dirigenza. Forte fisicamente, dotato di buone geometrie e in scadenza di contratto. Le difficoltà che il club tedesco sta incontrando per il rinnovo posson infatti favorire un suo addio a gennaio a prezzi più che accessibili. In estate il Gladbach chiedeva almeno 20 milioni. Tra quattro mesi il prezzo potrebbe essere dimezzato. E Pinto prepara l’assalto.