Calciomercato Roma, capolavoro Pinto | Due colpi a zero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:36

Calciomercato Roma, per Tiago Pinto non c’è riposo: anche a campagna acquisti conclusa, il portoghese sta lavorando per plasmare la rosa del futuro.

Jose Mourinho
Jose Mourinho ©Getty Images

L’obiettivo è quello di costruire una Roma che diventi sempre più forte nel tempo e che possa soddisfare le esigenze e la visione del mister in foto. Quest’ultimo si è detto soddisfatto della squadra consegnatagli dal connazionale, pur consapevole che manchi ancora di qualcosa.

Almeno un colpo potrebbe essere concretizzato a gennaio, quando i Friedkin proveranno a fare l’ennesimo sforzo di questi mesi per poter acuire ancora di più le risorse e la pericolosità dello scacchiere. Molto dipenderà anche dalla situazione in cui si troverà il club dopo Natale e dagli introiti che il nuovo percorso europeo permetterà di registrare.

La priorità continua ad essere quella del centrocampista e, stando alle novità di queste ultime ore, il gm portoghese sembrerebbe avere le idee chiarissime sul modus operandi da adottare.

Leggi anche: Roma, mille volte Mourinho | La carriera Special dell’uomo di Setubal

Calciomercato Roma, Pinto ci prova: Zakaria prima e Azmoun a zero poi

Calciomercato Roma
Denis Zakaria ©GettyImages

Dopo che la trattativa Xhaka fosse sfumata, Pinto ha provato a seguire numerose piste per cercare di accontentare ugualmente lo Special One con un profilo in mediana che avesse le caratteristiche da lui ricercate.

Tra i tanti, è emerso anche il nome di Denis Zakaria, centrocampista centrale del Borussia Monchengladbach, il cui contratto andrà in scadenza il prossimo anno. Lo svizzero ha da poco cambiato procuratore e figura ancora sulla wish list dei dirigenti di Trigoria. Questi ultimi valuteranno se ci siano i giusti i presupposti per tesserarlo già a gennaio.

L’alternativa potrebbe essere, invece, l’attesa del mese di giugno per provare un colpo a parametro zero. Si tratterebbe di un’ottima mossa, sicuramente se concretizzata in concomitanza con l’approdo di Azmoun. Come già emerso negli scorsi giorni, l’attaccante dello Zenit non rinnoverà con i russi il contratto in scadenza nel 2022.

Anche sull’ex Rostov la Roma si sta muovendo per portarlo nella Capitale, avendo Mourinho individuato in lui il profilo ideale al quale affidare quel gioco di alternanze in attacco che al momento ha coinvolto soprattutto Shomurodov. Sempre più vicino, quindi, l’addio tra Borja Mayoral e i capitolini. Lo spagnolo lascerà la prossima estate o, addirittura, già a gennaio.

A riportarlo è “Il Corriere dello Sport“.