Roma, tour de force in vista | Si gioca ogni tre giorni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:15

Tra pochissime ore la Roma tornerà in campo allo stadio Olimpico contro il Sassuolo. Sarà la prima gara di un tour de force intenso.

Josè Mourinho si congratula con i suoi ©GettyImages

“Siamo pronti a ricominciare” recita un famoso coro della Curva Sud della Roma. Etra pochissime ore i giallorossi torneranno in campo allo stadio Olimpico. Di fronte ci sarà il Sassuolo, nel posticipo della terza giornata di campionato. Da registrare lo stop dell’Inter, fermata sul 2-2 dalla Sampdoria, unita alla sconfitta della Juve sul campo del Napoli. Trovare di nuovo i tre punti sarebbe una grande iniezione di fiducia, in previsione di ritmi molto intensi.

Leggi anche: Calciomercato Roma, da gioiello a esubero | Pinto ha una missione

Ed è un calendario serratissimo quello che aspetta i colori giallorossi. La Roma è attesa dalla bellezza di sette partite in meno di un mese, praticamente una gara ogni tre giorni. Dopo aver infilato quattro vittorie su quattro, questa sera i giallorossi ritroveranno l’abbraccio dell’Olimpico, pronto al “tutto esaurito”, con le vigenti disposizioni di capienza. Abbraccio che non è mancato però neanche nella trasferta vincente di Salerno, i giallorossi hanno trovato il gol per 4 volte sotto il settore romanista. Andiamo a scoprire nel dettaglio cosa aspetta alla truppa di Mourinho.

Leggi anche: Calciomercato Roma, altra richiesta a Pinto | Accordo a rischio

Tour de force Roma, 7 partite in 22 giorni

Tammy Abraham ©GettyImages

Sette gare in ventidue giorni, ritmi forsennati attendono la Roma di Mourinho. La speranza dei tifosi giallorossi è che i calciatori non interrompano la scia eccezionale che ha visto infilare quattro vittorie consecutive. Gli impegni saranno sempre più probanti e la partita più calda di tutte è senza ombra il derby capitolino. Ecco cosa attende nel dettaglio la truppa di Mou dopo il Sassuolo. I giallorossi debutteranno nel girone di Conference League giovedì 16 settembre contro il CSKA Sofia, allo stadio Olimpico. La domenica alle 18 saranno impegnati sul campo dell’Hellas Verona. Poi ci sarà il turno infrasettimanale, giovedì 23 contro l’Udinese. Domenica 26 settembre sarà derby in casa Roma, sfida alla Lazio alle 18. La prima trasferta europea sarà sul campo dello Zorya il 30 settembre. Neanche il tempo di tornare dall’Ucraina che i giallorossi affronteranno l‘Empoli, il 3 ottobre all’Olimpico.