Roma, Totti pazzo di Mou: “Mi ha sorpreso in questo” | Annuncio su Pellegrini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:55

Roma, Francesco Totti ha rilasciato un’intervista a “La Gazzetta dello Sport”, nella quale ha analizzato la situazione in casa giallorossa.

Francesco Totti ©Getty Images

Quando si parla di Roma, volente o nolente, il nome di Francesco Totti aleggia come una presenza costante, indistruttibile e resiliente agli anni che passano imperterriti. La Roma sarà per sempre di Totti, e Totti sarà sempre uno di Roma, in un legame osmotico ed inscindibile che niente e nessuno potrà obnubilare. Non è solo questione dei record; le 786 presenze e i 307 goals complessivi non riusciranno mai a spiegare a sufficienza l’importanza dell’ottavo “re” di Roma, che ha rilasciato una lunga intervista a “La Gazzetta dello Sport” nella quale ha avuto modo di fare il punto della situazione in casa giallorossa.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, affare a rischio | Inserimento Milan

Roma, le parole di Totti su Mourinho e Pellegrini

Jose Mourinho
Jose Mourinho ©Getty Images

Sull’inizio di campionato: “Siamo solo alle primissime giornate, è ancora tutto in alto mare; Roma e Napoli possono fare benissimo e molto meglio rispetto alla passata stagione; non c’è una squadra capace di distruggere il campionato. Mourinho? Un allenatore duttile, che ha vinto tanto: un valore aggiunto, capace subito di entrare in sintonia con l’ambiente.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, esame superato | Restano sul taccuino di Pinto

Una battuta anche su Zaniolo e Pellegrini: “Zaniolo deve ancora dimostrare tanto. (…) Ha grandissime prospettive e può certamente fare una grande carriera: riaggiorniamoci fra 10 anni. Spero sia l’anno di Pellegrini: è veramente forte, umile, e ha tutte le doti morali che servono per essere leader. Un degno capitano.”