Calciomercato Roma, maxi intreccio con la Juve | Addio e doppio colpo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:36

Calciomercato Roma, l’intreccio con la Juve è clamoroso: l’addio del difensore potrebbe scatenare un effetto domino devastante.

Massimiliano Allegri ©Getty Images

Trascurando gli errori di Szczesny, che comunque hanno rivestito un ruolo di indiscutibile importanza in questo avvio di stagione della Juventus, la cerniera difensiva bianconera non è apparsa più quella solida ed impermeabile di qualche anno fa, muro invalicabile che quasi sempre risultava decisivo. Sul banco degli imputati è finito anche Matthijs De Ligt, reo di non aver ripagato l’investimento da 80 milioni di euro di cui Paratici si è reso protagonista per prelevarlo dall’Ajax.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, la Juve fa sul serio | Super scambio al fotofinish

La sensazione è che, qualora dovesse arrivare un’offerta importante per il gigante olandese, la Juve potrebbe seriamente prendere in considerazione l’idea di cederlo, a fronte di un’offerta dal almeno 75 milioni di euro, che non generi minusvalenza a bilancio. Le sirene della Premier suonano forte, e il Chelsea e il City avrebbero avviato i primi sondaggi esplorativi per capire la fattibilità dell’operazione, che comunque si preannuncia in salita.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, colpaccio low cost | Richiesta da capogiro

Calciomercato Roma, con l’addio di De Ligt la Juve va su Mancini?

Roma
Pellegrini-Mancini-El-Shaarawy ©GettyImages

Secondo quanto riportato da calciomercatonews.com, nel caso in cui si dovesse materializzare la cessione del difensore classe ’99 olandese, la Juve potrebbe decidere di dirottare le proprie attenzioni su Mancini ed Alessio Romagnoli. La Roma ha più volte ribadito l’incedibilità del proprio centrale, ma chiaramente la situazione potrebbe cambiare a fronte di una richiesta shock. Diverso, invece, è il discorso legato all’ex capitano del Milan, il cui contratto con i rossoneri scade il prossimo anno, e non è stato rinnovato.