Calciomercato Roma, desiderio Mourinho | Tiago Pinto sfora

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:41

Calciomercato Roma, pronto a essere esaudito il desiderio di Mourinho. E Tiago Pinto è pronto a sforare il monte ingaggi

Calciomercato Roma
Tiago Pinto © Asromalive.it

In tempi non sospetti, lo Special One, ha chiaramente parlato del suo rinnovo. “Deve firmare domani” ha detto José Mourinho, riferendosi, ovviamente, alla questione relativa a Lorenzo Pellegrini, che va in scadenza il prossimo giugno, e che proprio in questi giorni ha ulteriormente infittito i colloqui con la società giallorossa. Ieri, ad esempio, c’è stato l’ennesimo summit tra le parti. E le sensazione sono più che positive. Sì, il matrimonio si farà. E per fare contento Mou, Tiago Pinto, general manager della Roma, è pronto a sforare il monte ingaggi. Così come già successo per Abraham, ovviamente.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport questa mattina, nell’incontro di ieri ci sono stati dei passi avanti importanti. Che porteranno a una chiusura nelle prossime settimane. Oltre alla durata del nuovo contratto – si parla di un accordo fino al 2026 – Pinto è pronto ad arrivare alla cifra richiesta dal capitano giallorosso. Che si avvicina, come detto, ai 4 milioni di euro bonus inclusi. Il massimo alla quale la Roma si può spingere, alzando anche l’asticella sulle questioni relative agli stipendi.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, sorpresa sulla fascia | Lo porta Mino Raiola

Calciomercato Roma, esaudito il desiderio di Mourinho

Lorenzo Pellegrini
Lorenzo Pellegrini ©Getty Images

Pinto, in questi giorni, parlerà con i Friedkin, poi convocherà nuovamente sia Pocetto che Ferro. Un incontro che potrebbe anche esserci in questa settimana. La trattativa, lunga e serrata, è vicina comunque a vedere la luce. Mou è entusiasta del giocatore. E ha avuto realmente paura di perderlo questa estate quando le voci su un suo possibile addio non sono per nulla mancate.

Intano, Lorenzo, continua a lavorare. E anche domani, in Conference League, giocherà dall’inizio. Il suo apporto, in questo avvio di stagione, non è mai mancato. Tutt’altro. E’ sempre stato uno dei migliori. Per questo, lo Special, non se ne priverà nemmeno nel debutto nella fase a gironi della manifestazione europea. La Roma vuole vincerla.