Capienza stadi aumentata | C’è l’annuncio sulla data

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:01

Ancora una volta l’Olimpico risponde presente. Contro l’Udinese saranno ancora tantissimi i sostenitori giallorossi. Intanto si attendono novità circa la capienza massima consentita. 

Jose Mourinho
Jose Mourinho ©Getty Images

L’avvio della stagione 2021/22 in casa Roma è stato caratterizzato, tra le altre cose, dal ritorno del calore del pubblico dell’Olimpico. La riapertura degli stadi ha permesso ai tifosi giallorossi di tornare a sostenere la squadra dopo un anno e mezzo di assenza forzata. La risposta dei romanisti è stata potente. Ogni volta che la Roma ha giocato in casa i tagliandi a disposizioni e sono andati esauriti o quasi. Dei 30 mila biglietti che possono essere messi in vendita per via delle restrizioni anti-Covid, la parte giallorossa è quasi sempre andata esaurita.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, incontro a sorpresa | Gli agenti a Trigoria

Il passo falso di domenica pomeriggio a Verona non sembra aver raffreddato l’entusiasmo del pubblico giallorosso. La sconfitta del Bentegodi ha rallentato la corsa della squadra di José Mourinho, che ora vuole reagire subito. E così per arrivare nel migliore dei modi al derby di domenica prossima i giallorossi sono chiamati a una prova importante già giovedì contro l’Udinese. I romanisti lo sanno e non faranno mancare, ancora una volta, il loro supporto: sono già più di 23 mila i biglietti venduti in vista del turno infrasettimanale. Una cifra destinata ad aumentare nei due giorni che mancano alla partita, permettendo ancora una volta di avvicinarsi al tutto esaurito.

LEGGI ANCHE: Roma-Udinese, Mourinho cambia | Le probabili formazioni

Capienza stadi, attese novità | “Obiettivo 100%”

Roma-Cska Sofia
La Curva Sud ©Getty Images

Intanto continua il pressing di Lega Serie A e Parlamento sul Governo per estendere la capienza massima ammessa negli stadi. Un tema sul quale già nelle scorse settimane si erano pronunciati esponenti dell’Esecutivo. Nella giornata di oggi, ospite della trasmissione di Radio1 “Un giorno da pecora“, il sottosegretario alla Salute Andrea Costa è tornato ad affrontare la questione. “Il Governo ha preso un impegno preciso e il 30 settembre ci sarà una valutazione“, ha affermato Costa. “Credo che ci saranno le condizioni per procedere a un ampliamento delle capienze per stadi, teatri e cinema“. L’obiettivo del Governo è arrivare alla capienza totale, magari passando attraverso uno step intermedio: “Credo ci possa essere una tappa intermedia sull’aumento che può prevedere un 75-80% per poi guardare nelle prossime settimane all’obiettivo del 100%“, ha concluso Costa.