Calciomercato Roma, bomba dalla Spagna | Tentazione Real per Mourinho

Calciomercato Roma, dalla Spagna la bomba: i giallorossi pronti a fare lo sforzo economico per regalare un top player a Mourinho

Calciomercato Roma
José Mourinho e Carlo Ancelotti ©GettyImages

Sarebbe un vero e proprio colpaccio, che si potrebbe concretizzare nel mese di gennaio, alla riapertura delle trattative. E la Roma, secondo quanto riportato da todofichajes.com, ci starebbe facendo un pensiero, soprattutto perché Mourinho lo ritiene un elemento molto importante. Che farebbe sicuramente alzare il livello tecnico della propria squadra. Siccome al Real Madrid, in questo momento, lo spazio è veramente poco, la sensazione è che Asensio possa lasciare i Blancos a metà stagione. Così scrivono dalla Spagna e, tra le pretendendi al calciatore, ci sarebbe anche la Roma. Con Tiago Pinto che, spinto dalla voglia dello Special One di migliorare la rosa per cercare di vincere qualcosa, allora potrebbe tentare un assalto importante. Anche se la cifra non è sicuramente abbordabile.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, Reynolds sicuro | “Ecco cosa voglio”

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, colpo Mckennie | Idea scambio con la Juve

Calciomercato Roma, molti i club su Asensio

Asensio ©Getty Images

Ma, oltre la questione economica, c’è anche quella della concorrenza. Tanta e importante. In Serie A, su Asensio, ci sarebbe anche il Milan, che con il Real Madrid ha ottimi rapporti. Oltre al Tottenham di Paratici che rimane alla finestra per capire quali possono essere i margini di una possibile operazione in entrata per la sua squadra. Ma tra queste c’è anche la Roma.

Il valore di mercato di Asensio è di 35 milioni di euro. Non meno. Ecco perché sarà comunque difficile riuscire a strapparlo al Madrid. In ogni caso, per gennaio, si potrebbe anche intavolare una trattativa per un prestito con obbligo di riscatto magari pagando negli anni. Sembra questa la soluzione percorribile per la Roma. Che comunque, c’è da dirlo, dimostra di essere attiva già da adesso e inizia ad alzare l’asticella anche nelle trattative. L’effetto Mourinho è anche questo.