Roma-Milan, Pioli in emergenza | L’esito degli esami

Roma-Milan, arrivano interessanti novità relative alle condizioni di Ante Rebic, costretto a lasciare il terreno di gioco per infortunio nella gara con il Verona.

Ante Rebic
Ante Rebic ©GettyImages

Durante la prima parte di gioco contro gli scaligeri, l’attaccante ex Eintracht è stato costretto ad abbandonare il terreno di gioco a causa di una problematica che inizialmente sembrava interessare il tallone.

Il croato aveva già nei giorni precedenti accusato qualche fastidio al piede ma, da questo punto di vista, sono cambiate tante cose rispetto a quanto inizialmente previsto. Un po’come accaduto con Tammy Abraham, la problematica sembrava poter causare un importante forfait al giocatore, catalizzando anche la speranza dei tifosi giallorossi di non vederlo scendere in campo nella sfida con il Milan il prossimo 31 ottobre.

Da questo punto di vista, la situazione in Via Aldo Rossi, nonostante i grandissimi risultati maturati sul campo fin qui, non resta delle più felici. Questo a causa delle numerose assenze riguardanti i ruoli più disparati. A partire dalla lesione al polso di Maignan, passando alle positività al coronavirus di Theo Hernandez e Brahim Diaz.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, doppia opzione Juve | Maxi intreccio

Roma-Milan, l’esito degli esami strumentali di Rebic

Roma
Bryan Cristante vs Milan ©GettyImages

Se a ciò si aggiungono i lunghi tempi di recupero per l’intervento cui si è dovuto sottoporre Florenzi e le indisponibilità di Bakayoko e Messias si capisce come i “Diavoli” stiano affrontando un momento molto delicato.

Per quanto concerne Ante Rebic, gli esiti strumentali di stamattina sembrano aver escluso lesioni di natura capsulo-legamentosa. Ciò lascia quindi intendere come non si possa ancora capire se l’attaccante possa far parte del match di Halloween contro gli uomini di Mourinho e che quindi bisognerà aspettare le valutazioni dei prossimi giorni per capire i tempi di recupero.

A riportare il tutto è MilanNews.it.