Calciomercato Roma, game over Juventus | Scambio e maxi beffa

Calciomercato Roma, Juventus k.o: lo scambio che beffa i bianconeri e fa felice Mou. Ecco di chi stiamo parlando.

La Roma di José Mourinho si sta preparando per fare il proprio ritorno in Conference League, competizione nella quale i giallorossi non hanno per il momento trovato particolari difficoltà.

calciomercato roma umtiti
José Mourinho ©Getty Images

Pellegrini e compagni proveranno a riscattare la sconfitta patita allo Stadium contro la Juventus, maturata al termine di una gara che ha visto i giallorossi mantenere il pallino del gioco per ampi tratti del match. Tuttavia, gli “scontri” con i bianconeri potrebbero non essere terminati qui, riproponendosi anche in sede di calciomercato: come la Roma, infatti, anche la “Vecchia Signora” punterebbe a rinforzare una mediana che, comunque, dopo un inizio shock, sembra aver trovato una propria quadratura. Tuttavia, Allegri avrebbe chiesto un innesto che garantisca sostanza e qualità, motivo per il quale Cherubini, oltre al profilo di Tchouameni, ha cominciato a sondare con molto interesse anche la situazione relativa a Denis Zakaria, per il quale è forte da tempo l’interesse di Tiago Pinto.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, fissato il prezzo | Servono 22 milioni

Calciomercato Roma, scambio per Zakaria: Juventus k.o.

Denis Zakaria ©Getty Images

Il fiato sul collo della Juve, starebbe spingendo il general manager dei capitolini ad affrettare i tempi, per cercare di pervenire ad un accordo per il mediano elvetico, che ha il contratto in scadenza con il Borussia Mönchengladbach nel 2022, in tempi relativamente brevi. Ecco perché, secondo quanto riportato da calciomercatonews.com, la Roma vorrebbe inserire nell’affare con il club tedesco il cartellino di Diawara, che non rientra nei piani di Mou e per il quale si sta provando a trovare una soluzione in uscita: uno scambio con l’ex Bologna, azzererebbe di fatto l’esborso cash per Zakaria, che non ha nessuna intenzione di rinnovare il suo contratto con il Borussia.