Bodo Glimt-Roma, furia Mou | Tripla “bordata” in diretta

Bodo Glimt-Roma, le parole di Mourinho ai microfoni di Sky nel post partita: ecco quanto dichiarato dallo Special One.

Con una formazione titolare infarcita di riserve, la Roma di José Mourinho rimedia una clamorosa debacle contro il Bodo Glimt, che strapazza i giallorossi con un lapidario 6-1. Risultato pesante, ma meritato per quanto vista, che chiaramente non potrà né dovrà passare inosservata.

calciomercato roma lindelof
Josè Mourinho ©Getty Images

Di questo, e di tanto altro, ha parlato lo Special One ai microfoni di Sky , nel post partita di Bodo Glimt-Roma. Ecco le parole del tecnico lusitano: “La responsabilità di venire a giocare con questa squadra è mia; ovviamente l’ho fatto con buone intenzioni, doppia, per dare l’opportunità di giocare a gente che lavora tanto, ma che non gioca tanto. Abbiamo perso contro una squadra che ha più qualità di noi, parlo di quella che ha iniziato la partita. Se potessi giocare sempre con gli stessi, lo farei. Se potessi giocare sempre con gli stessi calciatori lo farei: c’è una differenza qualitativa grande tra i giocatori. In una fase a girone con 6 partite, ho deciso di fare questi cambi, consapevole delle limitazioni di qualche mio giocatore, lo sapevo. Niente di nuovo, ma mi aspettavo una risposta migliore: la decisione è mia, così come le responsabilità.

Leggi anche –> Tiago Pinto sbotta, reazione in diretta tv del general manager della Roma 

Le parole di Mou dopo Bodo Glimt-Roma

calciomercato roma
Mou ©Getty Images

Mourinho ha poi continuato: “Ho parlato già con i giocatori negli spogliatoi: sono stato onesto con tutti loro. Una bella famiglia, forte, non ho mai nascosto, io lo sapevo che è una squadra con tante limitazioni, un’altra cosa sono gli altri: ora nessuno di voi mi farà la domanda relativa al motivo per il quale giocano sempre gli stessi. La nostra squadra principale sta giocando bene e domenica andremo con questa mentalità contro il Napoli, anche se con il peso di una sconfitta storica.

Cosa direbbe ai Friedkin? Una spiegazione normale, con le cose che ho detto già in privato anche prima del 6-1. Cercherò di fare il più possibile di non far uscire all’esterno le cose che ci diciamo tra noi”.